• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Italians & Passengers > ITALIANS EURO 2016 - Hamsik, assist-man. Inler bocciato

ITALIANS EURO 2016 - Hamsik, assist-man. Inler bocciato

I voti dei giocatori della Serie A in campo nelle qualificazioni agli Europei di Francia 2016


Marek Hamsik (Getty Images)
Hervé Sacchi (Twitter: @hervesacchi)

09/09/2014 13:41

ITALIANS SPECIALE EURO 2016 QUALIFICAZIONI VOTI PAGELLE GIOCATORI SERIE A / ROMA - Lo speciale di Calciomercato.it ritorna con le sue pagelle, oggi ancora dedicate alle partite di qualificazione a Euro 2016. Dopo aver valutato i giocatori scesi in campo nella giornata di domenica, oggi ci dedichiamo a tutti i rappresentanti della Serie A che sono stati impegnati nella serata di lunedì. Da segnalare le buone prestazioni del viola Savic e del napoletano Hamsik, il cui assist vincente ha contribuito notevolmente alla vittoria della sua Slovacchia in Ucraina. Bocciato invece il compagno di club Gokhan Inler e il macedone del Parma, Ristovski.

ALBIN EKDAL (Svezia - Cagliari): 5 - Non certo brillante il suo apporto a centrocampo. Non è sicuro delle sue giocate, sbagliando diversi passaggi. Invece di dare aria alla manovra, la rovina. Peccato.

JOSIP ILICIC (Slovenia - Fiorentina): 5,5 - Titolare nella sconfitta rimediata in terra estone. Gioca a destra, nel 4-3-3 del ct Katanec. Pare piuttosto inconcludente, tanto da essere il primo giocatore a venire sostituito al quarto d'ora del secondo tempo. E', e resta, uno dei giocatori più talentuosi della sua Nazionale, ma non lo ha dimostrato in questa partita.

JASMIN KURTIC (Slovenia - Fiorentina): 6 - Dà il suo contributo, con grinta e agonismo. Titolare come il compagno di club, viene schierato nel ruolo di mezzala sinistra. Prova a segnare in apertura di gara ma il suo colpo di testa non è preciso. La sua prestazione resta entro i limiti della sufficienza.

BOSTJAN CESAR (Slovenia - Chievo Verona): 6 - La Slovenia soffre limitatamente le avanzate dell'Estonia, che di fatto si rende poco pericolosa nell'arco dei novanta minuti. Nel momento in cui la sua Nazionale resta in dieci aumentano i problemi, che si concretizzano con la rete nel finale di gara. Prova in extremis a salvare la rete, ma non arriva sul pallone.

SAMIR HANDANOVIC (Slovenia - Inter): 6 - Non ci sono da segnalare azioni estoni se non quella del gol, in cui alla fine non può nulla: dopo aver ribattuto i primi due tiri, la terza conclusione è fuori dalla sua portata.

VALTER BIRSA (Slovenia - Chievo Verona): 5,5 - Entra al posto di Ilicic ma anche con lui la Slovenia non riesce a cambiare passo.

DEJAN LAZAREVIC (Slovenia - Chievo Verona): s.v. - Entra al minuto 89' senza poter dare un contributo alla gara.

STEFAN SAVIC (Montenegro - Fiorentina): 6,5 - Buona gara del difensore viola, schierato non al centro bensì come terzino destro nella gara contro la Moldavia. La sua Nazionale conduce la gara e vince. Buona la prima insomma.

RAUL ALBIOL (Spagna - Napoli): 6 - Normale amministrazione contro una Macedonia che si fa vedere a sprazzi ma senza creare grossi grattacapi alla difesa della Roja.

STEFAN RISTOVSKI (Macedonia - Parma): 5 - Deve svolgere del lavoro extra contro questa Spagna. Non era facile e si sapeva. Spesso si fa saltare, ma difficilmente sarebbe la serata sarebbe potuta andare diversamente. Tutta esperienza.

STEPHAN LICHTSTEINER (Svizzera - Juventus): 6 - Spinge molto sulla sua corsia, dimostrando una buona forma e un valido affiatamento con Shaqiri. Meriterebbe anche qualcosa in più in termini di voto, ma lascia crossare troppo spesso il rivale diretto Baines.

GOKHAN INLER (Svizzera - Napoli): 5 - Piuttosto efficiente il suo contributo nel primo tempo, ma un suo errore di appoggio dà vita al contropiede inglese che sblocca il risultato.

MAREK HAMSIK (Slovacchia - Napoli): 6,5 - Preziosissima vittoria quella della Slovacchia in terra ucraina, contro quella che di fatto è la principale rivale nella corsa al secondo posto. Buona la prova del fantasista napoletano, il quale serve l'assist vincente a Mak, abilissimo a far scorrere la palla e ritrovarsi a tu per tu con il portiere avversario.  




Commenta con Facebook