• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Roma, Pallotta replica a Benatia: "Ha mentito. Stava avvelenando lo spogliatoio, lo volevo fuori"

Roma, Pallotta replica a Benatia: "Ha mentito. Stava avvelenando lo spogliatoio, lo volevo fuori"

Il presidente giallorosso non ha digerito le ultime dichiarazioni del difensore


Pallotta e Baldissoni ©Getty Images

08/09/2014 19:56

ROMA PALLOTTA BENATIA / ROMA - Non sono passate inosservate le ultime dichiarazioni di Mehdi Benatia sul suo addio alla Roma. James Pallotta, presidente dei giallorossi, ha replicato al difensore marocchino del Bayern Monaco: "È evidente come Mehdi Benatia abbia continuato a costruire il proprio castello di invenzioni negli ultimi due mesi - riporta il sito ufficiale del club capitolino -  Lo scorso mese di luglio, a Boston, avevamo raggiunto un accordo verbale che prevedeva un adeguamento e un aumento salariale. Dopo avergli detto in maniera esplicita e tassativa che volevamo che rimanesse con noi, mi ha detto di esserne molto felice. Nel corso del mese successivo ha mentito, sia a Rudi Garcia che ai suoi compagni di squadra, sulla sua reale volontà di restare e sulle cifre dell’adeguamento. Il fatto che abbia mentito a me è qualcosa con cui posso in una certa misura fare i conti. Aver mentito a Rudi Garcia e ai suoi compagni lo ritengo assolutamente inaccettabile. A Walter Sabatini ho detto che stava avvelenando lo spogliatoio e che lo volevo fuori: sia Rudi che Walter hanno concordato con me. Non è stata una questione di denaro, è stata una questione di personalità nel nostro spogliatoio. La nostra posizione finanziaria è molto solida - ha aggiunto Pallotta - Come proprietari della Roma siamo chiamati costantemente a prendere decisioni difficili. Come tifoso della Roma, sono profondamente deluso che un nostro calciatore si sia comportato in questo modo".




Commenta con Facebook