• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Calciomercato Roma, rilancio Psg: Rabiot più soldi per Strootman

Calciomercato Roma, rilancio Psg: Rabiot più soldi per Strootman

Sarebbe questa l'ultima idea dei parigini in vista del mercato di gennaio


Adrien Rabiot (Getty Images)
Jonathan Terreni

08/09/2014 10:37

CALCIOMERCATO ROMA STROOTMAN RABIOT PSG / ROMA - La Roma è uscita allo scoperto nell'ultimo calciomercato per arrivare a Adrien Rabiot, uno dei talenti più cristallini del calcio europeo, seguito da molte grandi squadre. Trattare con il Paris Saint-Germain però non è stato facile per nessuno, perchè nonostante il contratto in scadenza il prossimo anno, il club francese non ha fatto sconti e come riportato in esclusiva da Calciomercato.it, se ne dovrà riparlare con calma a gennaio, quando i costi potrebbero essere più accessibili.  

Ma la notizia più interessante rimbalza in queste ore dall'Inghilterra, in particolare dal 'Daily Express' e sarebbe una proposta serie e allettante da parte degli sceicchi. Il Psg infatti sarebbe disposto a mettere sul piatto il cartellino del centrocampista francese più un conguaglio economico (ancora da definire) per arrivare a Kevin Strootman. L'olandese, che tanto piace a Blanc, sta ultimando il suo recupero dal brutto infortunio che lo ha tenuto lontano dai campi la seconda parte della passata stagione. Nei primi mesi però ha fatto vedere di essere un giocatore quasi indispensabile per i giallorossi, l'uomo giusto per Garcia che alla sua prima stagione in Italia ha portato qualità e quantità allo stato puro in mezzo al campo.

Difficile però che il mercato Roma possa aprire le porte alla cesisone di Strootman a meno che non arrivi un'offerta davvero irrinunciabile. Difficile anche che i francesi possano rimpinguare la trattativa con un assegno dai 30 milionii in su. Per queste e tutta una serie di valutazioni tecniche il ds Sabatini al momento sarebbe orientato al 'no'. Sostituire l'olandese non sarebbe di certo facile. Rabiot è un'ottima promessa per il futuro ma Strootman è il presente. I rilanci però sono dietro l'angolo e con i milioni degli sceicchi c'è poco da scherzare. Per fortuna da qui a gennaio c'è ancora molto tempo per pensare.




Commenta con Facebook