• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Calciomercato Milan, da Essien a Mexes: il club degli 'indesiderati'

Calciomercato Milan, da Essien a Mexes: il club degli 'indesiderati'

Tanti i calciatori nella rosa rossonera considerati 'in esubero' da società e allenatore


Mexes (Getty Images)
Stefano D'Alessio (Twitter: @SDAlessio)

05/09/2014 08:00

CALCIOMERCATO MILAN ESSIEN MEXES INDESIDERATI / MILANO - Lo chiamano il club degli 'indesiderati'. Sono quei calciatori di proprietà del Milan che avrebbero dovuto lasciare la società rossonera nella sessione di calciomercato estiva appena terminata e non lo hanno fatto per mancanza di pretendenti o per volontà degli stessi giocatori.

L'edizione odierna di 'Tuttosport' prova a fare il punto della situazione, anche in vista del mercato di gennaio: in porta spicca la posizione del tutto particolare del neo arrivato Agazzi. Dopo l'acquisto di Diego Lopez, con Abbiati 'dodicesimo' designato, sembrava destinato a cambiare nuovamente aria ma il portiere ex Cagliari e Chievo ha rispedito al mittente le proposte di Atalanta e Sassuolo.

In difesa, Mexes è rimasto 'ostaggio' del suo pesante contratto da 4 milioni di euro l'anno. Come rivelato in esclusiva da Calciomercato.it, l'intenzione del francese è quella di prolungare l'intesa col Milan. Sempre nel reparto arretrato, come non citare il caso Zaccardo, 'responsabile' del mancato arrivo dal Parma di Biabiany, e Albertazzi, convinto di poter 'soffiare' il posto ad Armero sulla corsia di sinistra.

A centrocampo, infine, non è arrivata nessuna proposta concreta per Essien, al quale il club rossonero era disposto a concedere il cartellino gratis.




Commenta con Facebook