• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > In evidenza > PAGELLE E TABELLINO DI ITALIA - OLANDA

PAGELLE E TABELLINO DI ITALIA - OLANDA

Prestazione super di Immobile e De Rossi. Van Persie non pervenuto.


Immobile (Getty Images)
Alessio Barone

04/09/2014 22:49

PAGELLE E TABELLINO ITALIA – OLANDA/ BARI – Allo stadio "San Nicola" l'Italia di Conte parte subito forte, annichilendo l'Olanda, medaglia di bronzo dell'ultimo mondiale. Superba prestazione di Immobile e Zaza che hanno mostrato un'intesa perfetta. Bene De Rossi e il reparto difensivo. I tulipani di Hiddink sono parsi distratti e privi di idee. Tra gli orange si salvano solo Sneijder e un generoso Blind. Male Van Persie. Catastrofico Martins Indi.

ITALIA

Sirigu 6  – Assiste alla partita da posizione privilegiata, gli avversari non arrivano mai dalle sue parti. Gli unici palloni che tocca sono per rilanciare la sfera finita quasi per caso tra le sue braccia.

Ranocchia 6 – Ordinato, mantiene bene la posizione senza commettere sbavature.

Bonucci 6,5 – Guida la difesa azzurra e spesso imposta la manovra dalle retrovie. Perfetto il lancio per Immobile nell'azione del gol. Annulla Van Persie.

Astori 6 – E' a suo agio sul centrosinistra della difesa, quasi mai in difficoltà.

Darmian 6,5 – Ormai il posto sull'out destro è diventato il suo, buona la spinta e solita generosità in fase di ripiegamento. Motorino instancabile. Dal 73' Candreva s.v.

Marchisio 6,5 –  Con De Rossi forma una coppia eccezionale, intesa perfetta tra i due. Con le sue giocate mette in costante difficoltà il centrocampo olandese. Dal 63' Verratti 6 - Ordinato ma è sempre troppo nervoso, beccando l'ennesimo giallo.

De Rossi 7 – E' il perno del centrocampo italiano, protegge la difesa e imposta il gioco. Il rigore del raddoppio, che trasforma egregiamente, nasce da un suo illuminante lancio. Dal 67' Parolo 6 - Buona corsa e interazione con i compagni.

Giaccherini 6 – Buona partecipazione al gioco della squadra, solita generosità in ripiegamento difensivo.

De Sciglio 6,5 – Si dà un gran da fare svariando su tutta la fascia sinistra. Come un tram percorre la sua corsia mostrando grande sicurezza e personalità. Dal 67' Pasqual 6 - Entra quando i ritmi sono calati, qualche buona accelerazione.

 Zaza 6,5 – Si procura un prezioso rigore schizzando alle spalle dei difensori ospiti su lancio di De Rossi. Si divora il 3a0 sparando sul portiere un pallone d'oro di Immobile. Prestazione sopra le righe per essere al debutto in nazionale. Dal 73' Destro s.v.

Immobile 7 – Pronti via e va subito in gol. E che gol! Scatta sul filo del fuorigioco sorprendendo la difesa olandese, dribbla il portiere e deposita in rete. Qualche minuto più tardi consegna un pallone d'oro a Zaza. Intesa perfetta con il compagno di reparto. Dal 76' Giovinco s.v.

All. Conte 6,5 – La sua Italia parte subito forte. Stesso schieramento tattico adottato alla Juve, mostra una buona condizione fisica e discrete idee di gioco. Il nuovo condottiero della nazionale italiana ha dato subito un'impronta decisa alla squadra.

OLANDA

Cillessen 5,5  – Incolpevole sui gol, è prodigioso in uscita su Zaza al 21'. E' parso incerto in alcune uscite.

Janmaat 5,5 –  In difficoltà sull'out destro, bada al controllo della sua zona senza pungere in fase di spinta. Dal 72' Van der Wiel s.v.

De Vrij 5,5 – Il difensore della Lazio fatica a fronteggiare le folate offensive azzurre andando spesso in affanno.

Martins Indi 4 – Impreparato al 3' quando Immobile sigla il vantaggio, sciagurato poco dopo  quando commette il fallo da rigore su Zaza che gli costa il rosso diretto. In 10' minuti mostra il peggio di se stesso. Disastroso.

Blind 6 – Contrasta bene Darmian sulla fascia di sua competenza. Dopo l'espulsione di Indi limita le scorribande offensive.

Lens s.v. -  Pochi minuti per poterlo giudicare. Dal 12' Veltman 5,5 - Si posiziona al centro della difesa faticando non poco contro gli attaccanti azzurri.

De Jong 5,5 – Imbrigliato nella morsa del centrocampo italiano, fatica a osteggiare le trame dei mediani italiani. Corre tanto e spesso a vuoto.

Wijnaldum 5 – Come il compagno di reparto è in costante difficoltà. Poca costruzione di gioco e mediocre fase difensiva. Dal 85' Fer s.v.

Kuyt 6 – Tanta corsa a servizio della squadra, appoggia i compagni in attacco e talvolta torna a dare una mano in difesa. L'ultimo a mollare.

Van Persie 4,5 – Praticamente assente, non becca una palla. Viene costantemente anticipato dai difensori azzurri ed è poco partecipe al gioco della squadra. Spreca una facile occasione ad inizio ripresa. Dov'è finito il campione che tutti conosciamo? Dal 80' Narsingh s.v.

Sneijder 6 – Gioca all'occorrenza sulla trequarti supportando l'attacco, ma ripiega a centrocampo per aiutare i compagni. Qualche buona giocata, ma predica nel buio.

All. Hiddink  5 – La squadra sembra un cantiere aperto. Dopo il terzo posto al mondiale, il nuovo progetto tecnico riparte da un 4-4-1-1 poco efficace. Compagine troppo alta in difesa, poca personalità e scarse idee di gioco. La nuova guida tecnica avrà molto da fare.

Arbitro: Karasev (Rus) 6,5 – Controlla la partita mostrando grande sicurezza, sempre presente in ogni azione, non commette sbavature. Giusto il rigore per l' Italia e l' espulsione per Martins Indi. Il carattere amichevole dell'incontro ha reso agevole il suo compito.

TABELLINO

ITALIA – OLANDA 2-0

ITALIA  (3-5-2):  Sirigu; Ranocchia, Bonucci, Astori; Darmian (dal 73' Candreva), Marchisio (dal 63' Verratti), De Rossi (dal 67' Parolo), Giaccherini, De Sciglio (dal 67' Pasqual); Zaza (dal 73' Destro), Immobile (dal 76' Giovinco). A disp.: Buffon, Ogbonna, Chiellini, Maggio, Candreva, Pasqual, Verratti, Poli, Florenzi, Parolo, Destro, El Shaarawy, Giovinco, Quagliarella, Perin, Padelli. All.: Conte. 

OLANDA (4-4-1-1): Cillessen, Janmaat (dal 72' Van der Wiel), Blind, De Vrij, Martins Indi, Lens (12' Veltman), Wijnaldum (dal 85' Fer), De Jong, Kuyt, Sneijder, Van Persie (dal 80' Narsingh). A disp.: Krul, Zoet; Pieters, Verhaegh, Vlaar, Veltman; Afellay, Clasie, Fer, Klaassen, Depay, Narsingh. All.: Hiddink.

Arbitro: Karasev (Rus)  
Marcatori: 3' Immobile (I), 10' De Rossi (I)
Ammoniti: 74' Verratti (I)
Espulsi: 9' Martins Indi (O)




Commenta con Facebook