• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Calciomercato Milan, Galliani: "Van Ginkel trattativa più difficile. Bonaventura..."

Calciomercato Milan, Galliani: "Van Ginkel trattativa più difficile. Bonaventura..."

L'amministratore delegato rossonera parla degli ultimi colpi messi a segno


Galliani e Preziosi (Getty Images)

02/09/2014 19:31

CALCIOMERCATO MILAN GALLIANI VAN GINKEL BONAVENTURA / MILANO - Van Ginkel l'affare più difficile, Bonaventura l'idea last minute: Adriano Galliani commenta gli ultimi due giorni di calciomercato durante la presentazione di Torres. "La trattativa più difficile da completare forse è stata quella per van Ginkel perché resisteva al corteggiamento - le parole dell'amministratore delegato del Milan - . Poi gli ho dato un ultimatum, ma ho capito che se lo tenevo non arrivava. Così gli ho dato il tempo e alla fine è arrivato. E' un talento secondo me grandissimo. Lui pensa di essere un titolare del Chelsea e lo sarà, ma Mourinho pensa che giocare dopo otto mesi di stop con continuità non è facile. De Jong lo bombardava, poi l'ho chiesto anche a Fernando Torres. Alla fine ha detto di 'sì'. Bonaventura? Forse una delle cose più anomale che mi sia mai capitato. Pensavamo andasse in porto lo scambio Biabiany-Zaccardo, poi ci è venuta questa idea. Il giocatore era già diretto verso un'altra squadra, di Milano. Ho detto alle parti di venire da noi e abbiamo chiuso. Non abbiamo potuto fare le visite e ho chiesto i dati al medico dell'Atalanta che mi ha detto 'Ma cosa vuoi? Deve andare in un'altra squadra'".

Galliani poi continua: "Il mercato del Milan è stato fatto di giocatori esperti e giovani. Un giusto mix. Non capisco perché deve essere una colpa se si prende un giocatore a zero. Tipo Diego Lopez secondo me è uno dei migliori portieri in giro. Se l'avessi preso a 20 milioni mi avrebbero detto tutti che sono un grande direttore. Invece non apprezzano l'abilità di capire quando si può fare un colpo a zero".

Su Balotelli, Galliani dice: "Torres ha caratteristiche diverse: noi, l'allenatore e lo stesso Mario abbiamo deciso di lasciarlo andare. Poi con Inaghi abbiamo voluto puntare su Fernando". 

Infine, l'amministratore delegato dei rossoneri parla anche del mancato ritorno di Taarabt: "Fino alle 22 di ieri ho parlato con lui, voleva tornare. Noi però cercavamo qualcuno con caratteristiche diverse e abbiamo puntato su Bonaventura". 

B.D.S.




Commenta con Facebook