• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Viaggi > Viaggi, telefonate dall’ufficio mentre si è in vacanza? Capita a 9 italiani su 10: lo studio

Viaggi, telefonate dall’ufficio mentre si è in vacanza? Capita a 9 italiani su 10: lo studio

Italiani vittime preferite delle telefonate rovina-relax, una volta e mezzo in più rispetto alla Germania.


Al telefono (Getty Images)
Santa Colella

02/09/2014 16:18

VIAGGI TELEFONATE DALL’UFFICO DURANTE VACANZE STUDIO / ROMA – Ultimare le ultime cose, staccare la spina e non sentire parlare di lavoro per l’intero periodo delle ferie. Praticamente un’utopia. Sì perché  nove italiani su dieci (cioè l'87%) hanno ricevuto delle telefonate di lavoro mentre si trovavano in vacanza questa estate. E le cause di interruzione in tre casi su cinque sono state considerate dagli intervistati come del tutto inutili. E' questo il quadro che emerge da una ricerca del portale di viaggio ‘lastminute.com’, che ha chiesto a 6.500 lavoratori come è andato il loro rapporto con lo smartphone in riva al mare.

I MOTIVI DELLE TELEFONATE – Ma quali sono le domande poste dall’ufficio ai colleghi che sono in vacanza? Chiedere dove si trova un documento (27%), condividere un aggiornamento su un progetto (21%), una password dimenticata (17%), come si accende o spegne l'aria condizionata. Ma non mancano le motivazioni bizzarre: ad un lavoratore su cinquanta è stato chiesto ogni quanto vanno bagnate le piante in ufficio o persino come si cambia una lampadina. Mentre al 14% è stato anche chiesto il peggiore dei sacrifici: "Puoi tornare prima dalle vacanze?".

NON SOLO TELEFONATE…ECCO LE VIE TELEMATICHE - Telefonate? Sì ma non solo. Oltre alle chiamate "pericolose" provenienti dall’ufficio, le vie telematiche per raggiungere i vacanzieri sono diverse: dietro la tradizionale chiamata (93%) e a cari vecchi sms (41%), diventa sempre più facile essere contattati da capi e colleghi via mail (39%), WhatsApp (26%), Skype (8%) e persino la chat di Facebook (7%).

PERCHE’ RISPONDERE? - Cosa spinge una persona che si sta concedendo alcuni giorni di ferie a rispondere ad una telefonata dall'ufficio? Oltre la metà degli intervistati (52%) ha dichiarato di aver risposto al cellulare perché si sente “responsabile anche quando è via”, mentre un esiguo ma fortunato 11%  lo ha fatto perché “innamorato del proprio mestiere e felice di essere disponibile anche in vacanza”. Un più onesto 9% ha dichiarato di aver ceduto solo perché “non sapeva chi stesse chiamando”.

NEL RESTO D’EUROPA  - Per scelta o obbligati, dallo studio emerge il profilo dell’italiano stacanovista, sempre propenso al lavoro e soprattutto reperibile. E così attaccati al lavoro in Europa oltre a noi ci sono gli spagnoli. La ricerca è stata infatti condotta su un campione di 6.500 persone e, oltre ai mille intervistati italiani, sono stati contattati duemila inglesi, mille francesi, mille tedeschi, mille spagnoli e 500 irlandesi. Ben distanziati dall'87% di Italia e Spagna si piazzano gli inglesi e i cugini francesi che "solo" nel 67% dei casi sono stati contattati per motivi di lavoro durante le ferie. I migliori in quanto a capacità di staccare la spina sono invece i tedeschi, disturbati mentre si trovavano in vacanza solo nel 62% dei casi.

STUDIO PARALLELO: STRESS - La ricerca del sito ‘lastminute.com’ è stata affiancata anche da uno studio in laboratorio su 16 soggetti con un'età media di 36 anni che ha portato alla luce come ricevere una sola telefonata, e-mail o sms da un collega di lavoro mentre si è sdraiati su una spiaggia o nel pieno di un’attività vacanziera generi un livello di stress maggiore rispetto a litigare con una persona cara o essere bloccati in un ingorgo stradale. I livelli di stress di questo evento sono stati solo di poco superati dall'esperienza delle valigie smarrite, classificato tra il più alto di tutti gli scenari valutati.




Commenta con Facebook