• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Sassuolo > PAGELLE E TABELLINO DI SASSUOLO-CAGLIARI

PAGELLE E TABELLINO DI SASSUOLO-CAGLIARI

Sau risponde a Zaza; Brillano Berardi e Cossu. In ombra Rossettini e Peluso


Simone Zaza (Getty Images)
Luca Mershed

31/08/2014 22:45

PAGELLE E TABELLINO SASSUOLO-CAGLIARI/REGGIO EMILIA – Partita molto divertente e ricca di occasioni da gol al Mapei Stadium. Ottime le prestazioni di Sau (costretto ad uscire per infortunio) e Zaza che senza dubbio sono i migliori dei loro. Per il Sassuolo importante il match del fantasioso Berardi, del veloce Sansone e del difensore Ariaudo. Per il Cagliari, invece, brillano anche Cossu, Conti ed Avelar. In ombra Rossettini e Peluso che non giocano come al solito.

 

SASSUOLO

Pomini 6 – Buona prestazione senza troppi errori: non è totalmente sua la colpa per il gol preso. Si riscatta con un ottimo intervento al quarantottesimo quando in tuffo para il colpo di testa di Conti.

Gazzola 6 – Non si mette molto in luce anche se fa il suo senza troppi intoppi: aveva l’arduo compito di fronteggiare un attacco molto rapido e tecnico. Prova a buttare in avanti per innescare i suoi attaccanti come al settantanovesimo.

Antei 6 – Un po’ in affanno su Sau: ricorre a dei falli per fermarlo. Per il resto della partita cerca di mantenere alta la concentrazione e la posizione. Nella seconda parte recupera ad un primo tempo in ombra.

Ariaudo 6,5 - Uno dei migliori in difesa dei suoi: sventa qualche minaccia come al quindicesimo che fa buona guardia su Farias.

Peluso 5,5 – Molto disattento come al tredicesimo che mette in difficoltà il suo portiere: quasi regala un assist agli avversari ma alla fine si rifugia in corner.

Biondini 6 – Gioca molto ordinato cercando la giocata semplice: prova a mantenere il centrocampo molto compatto anche se a volte viene schiacciato da quello rosso-blu.

Manganelli 6 – Non una delle sue migliori partite: deve fronteggiare un Conti in ottima forma. Nonostante le sue difficoltà nel contenere riesce ad impostare bene per i suoi compagni.

Missiroli 6 – Belle giocate a liberare Sansone come avviene al quinto minuto. Bella presenza a centrocampo che lo mantiene solido e compatto. Dal 77’ Chibsah sv.

Berardi 6,5 – Importante prestazione caratterizzata da movimenti a liberare i compagni e da cross insidiosi dalla sinistra come all’ottavo minuto. Gran passaggio in profondità all’undicesimo che lancia Sansone e un tiro da gol al diciottesimo sventato all’ultimo da Avelar. Bello l’assist per il gol di Zaza al quarantaduesimo. Dal 67’ Floro Flores 6- Entra subito nel clima della partita e porta freschezza alla squadra portando palla e smistando con esperienza.

Zaza 7,5 – Match molto positivo: ha una bella occasione al ventunesimo ma trova davanti a sé un Colombi molto reattivo. Non demorde ed al quarantaduesimo realizza un gol con una conclusione al volo.

Sansone 6,5 – È pericoloso fin dall’inizio della partita: al quinto minuto lascia partire un rasoterra incrociato che esce di poco. È molto attivo anche sulla fascia dalla quale mette in area palloni interessanti. Ci riprova all’undicesimo ma trova il portiere molto attento. Dal 83’ Vrsaljko s.v.

All.: Di Francesco 6,5 – Schiera una formazione molto aggressiva e disposta a vincere: non regala niente agli avversari. Prova a cambiare due uomini in attacco per ritornare sul vantaggio ma i suoi si fermano sul pareggio.  

 

CAGLIARI

Colombi 6,5 – Nonostante non sia molto aiutato dalla sua difesa sfoggia una prestazione ottima: lo dimostra la parata stupenda all’undicesimo sul solo Sansone. Al ventunesimo esce dall’area sventando un gol quasi fatto.

Pisano s.v. – Dal 24’ Balzano 6,5 – Rileva il suo compagno costretto ad uscire per motivi fisici. Appena entra dimostra molta dimestichezza con il pallone: è suo l’assist per il gol di Sau.

Rossettini 5,5 – Perde troppe volte il suo diretto avversario Zaza anche se quest’ultimo dimostra una gran forma. Prova a fermarlo come può anche se ci riesce poco.

Ceppitelli 6 – Molto attento e fisico: in caso di difficoltà preferisce buttare in out invece di non rischiare. In questo modo forse spreca qualche buona ripartenza ridando la palla agli avversari.

Avelar 6,5 – Sventa un gol al diciottesimo minuto quando respinge un tiro a botta sicura dell’attaccante. La sua diagonale al diciannovesimo sventa un azione pericolosa di Berardi. Dal 89’ Murru s.v.

Conti 6,5 – Gioca un match molto equilibrato con incursioni e passaggi in avanti molto intelligenti. La sua azione pericolosa nasce su un calcio di punizione quando colpisce di testa ma il portiere riesce a deviare.

Ekdal 5,5 – Praticamente fuori dal match: non è presente nelle azioni più pericolose della squadra sarda. Forse gli manca ancora un po’ la condizione fisica.

Crisetig 6 – Buone verticalizzazioni ed il pressing alto che mette in difficoltà il centrocampo avversario nelle manovre.

Farias 6,5 – Spento un poco nel primo tempo si riaccende fin dall’inizio della seconda parte con ottime proposizioni: entra finalmente nella partita. Cerca di servire principalmente Sau e gli mette sui piedi dei palloni interessanti.

Sau 7 – È il giocatore cagliaritano più pericoloso del primo tempo: dopo una buona trama di passaggi conclude bene al ventiseiesimo. Dimostra buona presenza e fisicità che gli permettono portare su la squadra. Molto pericoloso anche al ventottesimo riuscendo a dribblare tutta la difesa, ma il suo momento migliore è quando segna al quarantaquattresimo con il destro. Dal 67’ Longo 6 – Non incide come forse avrebbe voluto il suo allenatore: compie il suo in modo pulito.

Cossu 6,5 – Molto evanescente deve svolgere un compito tosto che richiede molte energie: movimenti a liberare i suoi e protezione della palla. Bella conclusione al sessantaseiesimo ma che si infrange sul naso di Ariaudo.

All.: Zeman 6 – Gioco lento ad innescarsi anche se la sua filosofia offensiva è immancabile fin dall’inizio della partita. La squadra agguanta il pareggio con molta determinazione ed organizzazione. Prova qualche innesto ma non riesce ad andare oltre l’1 a 1.

Arbitro: Valeri 5,5 – Arbitra una partita non troppo difficile anche se rimangono dubbie la sua decisione di annullare il gol di Zaza al ventunesimo per carica sul portiere  ed il fuorigioco fischiato contro lo stesso giocatore nero-verde al trentunesimo.

 

TABELLINO

 

SASSUOLO-CAGLIARI 1-1

 

SASSUOLO (4-3-3) Pomini; Gazzola, Antei, Ariaudo, Peluso, Biondini, Magnanelli, Missiroli (dal 77’ Chibsah), Berardi (dal 67’ Floro Flores), Zaza, Sansone (dal 83’ Vrsaljko) . All.: Di Francesco.

CAGLIARI (4-3-3) Colombi, Pisano (dal 24’ Balzano), Rossettini, Ceppitelli, Avelar (dal 89’ Murru), Conti, Ekdal, Crisetig, Farias, Sau (dal 67’ Longo), Cossu. All.: Zeman.

Arbitro: Valeri

Marcatori: 42’ Zaza (S), 44’ Sau (C)

Ammoniti: 34’ Berardi (S), 49’ Balzano (C), 74’ Conti (C), 86’ Peluso (S), 91’ Zaza (S)

Espulsi: -




Commenta con Facebook