• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Serie A > Serie A, le probabili formazioni della prima giornata

Serie A, le probabili formazioni della prima giornata

Ecco i possibili schieramenti delle squadre protagoniste nel massimo campionato nazionale, riportati dagli inviati di Calciomercato.it


Gianluigi Buffon (Getty Images)

30/08/2014 09:38

SERIE A PROBABILI FORMAZIONI PRIMA GIORNATA / ROMA - E' tutto pronto, manca ormai davvero pochissimo all'inizio della Serie A 2014/2015. Ad aprire le danze sarà la Juventus campione in carica, impegnata sul campo del Chievo Verona sabato alle ore 18. A seguire, alle 20.45, il match dell'Olimpico tra Roma e Fiorentina. Domenica tutte le restanti gare, con un interessantissimo Milan-Lazio alle 18 e le sfide Genoa-Napoli e Torino-Inter alle 20.45.
 

CHIEVO-JUVENTUS sabato ore 18

LE ULTIME - 4-3-1-2 per Eugenio Corini che ha ancora qualche dubbio. Gamberini e Cesar sono in ballottaggio così come Biraghi ed Edimar. In mediana Radovanovic e Mangani si giocano un posto. Birsa supporterà Paloschi e Maxi Lopez. 4-3-2-1, invece, per Massimiliano Allegri. Dubbio tra Ogbonna e Caceres in difesa. Coman è in ballottaggio con Giovinco (non al meglio) per supportare Tevez. Confermati Pogba, Marchisio e Vidal a centrocampo.

CHIEVO (4-3-1-2): Bardi; Frey, Gamberini, Dainelli, Biraghi; Izco, Radovanovic, Hetemaj; Birsa; Maxi Lopez, Paloschi. A disposizone: Seculin, Cesar, Zukanovic, Edimar, Sardo, Mangani, Bellomo, Bentivoglio, Schelotto, Botta, Meggiorini. All. Corini.

Ballottaggi: Gamberini 55% - Cesar 45%, Biraghi 55% - Edimar 45%, Radovanovic 55% - Mangani 45%. 
Squalificati: Pellissier.
Indisponibili: nessuno

JUVENTUS (4-3-2-1): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Ogbonna, Evra; Vidal, Marchisio, Pogba; Pereyra, Coman; Tevez. A disposizione: Storari, Rubinho, De Ceglie, Caceres, Marrone, Padoin, Romulo, Asamoah, Pepe, Giovinco, Llorente. All. Allegri.

Ballottaggi: Ogbonna 55% - Caceres 45%, Coman 55% - Giovinco 45%. 
Squalificati: Chiellini.
Indisponibili: Barzagli, Morata, Pirlo.

Michele Furlan
 

ROMA-FIORENTINA sabato ore 20.45

LE ULTIME – La Roma riparte con una difesa completamente inedita: al centro dovrebbe iniziare subito da titolare dal 1' il neoarrivato Manolas. Garcia, in attacco, punta sul tridente Gervinho-Iturbe-Totti. Sponda Fiorentina: Montella deve rinunciare all'infortunato Giuseppe Rossi, sostituito con ogni probabilità dal giovane Babacar. Il tedesco Marin partirà dalla panchina, pronto a subentrare. Squalificati Roncaglia e Cuadrado.

ROMA (4-3-3): De Sanctis; Torosidis, Manolas, Astori, Cole; De Rossi, Nainggolan, Pjanic; Gervinho, Iturbe, Totti. A disp.:  Skorupski, Lobont, Maicon, Emanuelson, S. Keita, Uçan, Florenzi, Paredes, Sanabria, Ljajic, Destro. All.: Garcia.

Ballottaggi: Iturbe 70%-Destro 30%.
Squalificati: nessuno.
Indisponibili: Castan, Strootman, Balzaretti.

FIORENTINA (4-3-1-2): Neto; Tomovic, Rodriguez, Savic, Pasqual; Aquilani, B. Valero, Vargas; Ilicic; Babacar, Gomez. A disp.: Tatarusanu, M. Alonso, Hegazy; Basanta, Brillante, Lazzari, Pizarro, Fernandez, Wolski, Joaquin, Marin, Bernardeschi. All.: Montella.

Ballottaggi: Babacar 60%-Bernardeschi 40%, Ilicic 65%-Marin 35%.
Squalificati: Cuadrado, Roncaglia.
Indisponibili: Rossi.

Stefano D'Alessio


ATALANTA-VERONA domenica ore 18.00

LE ULTIME - Colantuono si affida al collaudato 4-4-1-1 e lancia dal primo minuto i nuovi arrivati Zappacosta, Biava e Dramè. Fuori Baselli, la mediana sarà composta dalla coppia Cigarini-Carmona, mentre in avanti Maxi Moralez si gioca con Boakye un posto alle spalle di Denis. Mandorlini si affida all'esperienza di Marquez, Moras e Agostini che completeranno il reparto arretrato insieme al giovane Matic. Subito titolari Christodoulopoulos  e Tachtsidis, mentre in avanti spazio a Toni, Gomez e Jankovic.

ATALANTA (4-4-1-1): Consigli; Zappacosta, Benalouane, Biava, Dramé; Estigarribia, Cigarini, Carmona, Bonaventura; Moralez; Denis. A disp.: Sportiello, Stendardo, Bellini, Cherubin, Raimondi, Brivio, Del Grosso, Migliaccio, Spinazzola, D'alessandro, Bianchi, Boakye. All.: Colantuono.

Ballottaggi:  Maxi Morales 55% - Boakye 45%.
Squalificati: nessuno.
Indisponibili: Baselli, Rossetti, Molina.

VERONA (4-3-3): Rafael; Martic, Marquez, Moras, Agostini; Christodoulopoulos, Tachtsidis, Hallfredsson; J. Gomez, Toni, Jankovic. A disp.: Gollini, Gu. Rodriguez, A. Gonzalez, Luna, Marques, Valoti, Sala, Ionita, Jankovic, Chanturia, Nené. All.: Mandorlini.

Ballottaggi:  nessuno.
Squalificati: nessuno.
Indisponibili: Sala.

Jonathan Terreni
 

MILAN-LAZIO domenica ore 18.00

LE ULTIME – Due esordi in panchina per il big match tra Milan e Lazio. Inzaghi dovrebbe dare il via alla sua gestione con Menez impiegato come 'falso nueve' e supportato, in un 4-3-3, da Honda e dal ritrovato El Shaarawy. A centrocampo il ballottaggio è tra Muntari, Saponara e Cristante, che offrirebbero tre tipi di quantità e tecnica differenti. Bonera cercherà fino all'ultimo di soffiare una maglia a Rami. In casa biancoceleste è da decidere il compagno di reparto di de Vrij, con Cana favorito su Gentiletti per via del fresco arrivo dell'argentino. Confermatissimi Candreva e Keita come ali, con Klose in vantaggio su Djordjevic al centro dell'attacco. E Ledesma, ad oggi, è in vantaggio su Biglia nel ruolo di regista.

MILAN (4-3-3): Diego Lopez; Abate, Alex, Rami, Armero; Poli, de Jong, Muntari; Honda, Menez, El Shaarawy. A disp.: Abbiati, Agazzi, Zaccardo, Bonera, Zapata, Albertazzi, Cristante, Essien, Saponara, Mastour, Niang, Pazzini. All.: Inzaghi.

Ballottaggi: Rami 70% - Bonera 30%; Muntar 40% - Saponara 35% - Cristante 25%; Honda 55% - Pazzini 45%.
Squalificati: De Sciglio, Mexes.
Indisponibili: Montolivo.

LAZIO (4-3-3): Berisha; Basta, de Vrij, Cana, Radu; Parolo, Ledesma, Lulic; Candreva, Klose, Keita. A disp.: Strakosha, Ciani, Braafheid, Mauri, Felipe Anderson, Djordjevic, Konko, Gonzalez, Onazi, Cataldi, Tounkara, Novaretti. All.: Pioli.

Ballottaggi: Cana 70% - Gentiletti 30%; Ledesma 60% - Biglia 40%; Klose 80% - Djordjevic 20%.
Squalificati: Pereirinha.
Indisponibili: Ederson, Marchetti.

Matteo Torre
 

CESENA-PARMA domenica ore 20.45

LE ULTIME - 4-3-3 per Pierpaolo Bisoli al ritorno in Serie A. Capelli e Perico si giocano una maglia come terzino destro, con Volta centrale. Ballottaggio De Feudis-Ze Eduardo per la mediana. Tutto deciso davanti con Brienza, Marilungo e Defrel. Robeto Donadoni risponde mettendosi a specchio. Due dubbi a centrocampo con Jorquera e Lodi in lotta così come Galloppa ed il giovane Mauri. Cassano ancora in dubbio, in caso è pronto Amauri a completare il tridente con Biabiany e Belfodil.

CESENA (4-3-3): Leali; Capelli, Lucchini, Volta, Renzetti; De Feudis, Cascione, Coppola; Brienza, Marilungo, Defrel. A disposizione: Agliardi, Bressan, Magnusson, Krajnc, Nica, Perico, Pulzetti, Ze Eduardo, Giorgi, Carbonero, Garritano, Djuric. All. Bisoli.

Ballottaggi: Capelli 55% - Perico 45%, De Feudis 55% - Ze Eduardo 45%. 
Squalificati: nessuno.
Indisponibili: Cazzola, Tabanelli.

PARMA (4-3-3): Mirante; Cassani, Paletta, Lucarelli, Gobbi; Acquah, Jorquera, Galloppa; Biabiany, Amauri, Belfodil. A disposizione: Iacobucci, Ristovski, Costa, Mendes, Mesbah, Lodi, Mauri, Lucas Souza, Palladino, Pozzi, Cassano (in dubbio). All. Donadoni.

Ballottaggi: Jorquera 55% - Lodi 45%, Galloppa 55% - Mauri 45%, Amauri 55% - Cassano 45%.
Squalificati: nessuno.
Indisponibili: nessuno.


GENOA-NAPOLI domenica ore 20.45

LE ULTIME - 3-4-3 per Gian Piero Gasperini all'esordio stagionale. Pochi dubbi in difesa con De Maio, Burdisso e Marchese. L'argentino però, non è al meglio e Portanova potrebbe sostituirlo. In mediana Rosi è in vantaggio su Edenilson così come Greco lo è su Rincon. Perotti e Iago si giocano un posto nel tridente con Pinilla e Kucka. Rafa Benitez risponde con il 4-2-3-1. Britos in netto vantaggio su Zuniga per sostituire l'infortunato Ghoulam. Inler dovrebbe trovare spazio al posto di Gargano. Ballottaggio tra Mertens ed Insigne come esterno alto di sinistra.

GENOA (4-3-3): Perin; Rosi, De Maio, Marchese, Antonelli; Greco, Sturaro, Rincon; Perotti, Pinilla, Kucka. A disposizione: Lamanna, Portanova, Izzo, Sampirisi, Edenilson, Mussis, AnIago, Improta, Santana, Ragusa. All. Gasperini

Ballottaggi: Rosi 55% - Edenilson 45%, Greco 55% - Rincon 45%, Perotti 55% - Iago 45%. 
Squalificati: nessuno.
Indisponibili: Matri, Antonini, Burdisso, Bertolacci, Fetfatzidis.

NAPOLI (4-2-3-1): Rafael; Maggio, Koulibaly, Albiol, Britos; Jorginho, Inler; Callejon, Hamsik, Mertens; Higuain. A disposizione: Andujar, Colombo, Henrique, Mesto, Zuniga, Gargano, Dzemaili, De Guzman, Pandev, Zapata, Insigne, Michu. All. Benitez

Ballottaggi: Britos 55% - Zuniga 45%, Inler 55% - Gargano 45%, Mertens 55% - Insigne 45%.
Squalificati: nessuno.
Indisponibili: Ghoulam.

Antonio Papa


PALERMO-SAMPDORIA domenica ore 20.45

LE ULTIME - Riparte dal 3-5-2 il tecnico del Palermo Beppe Iachini, chiamato a guidare i rosanero in Serie A dopo la splendida cavalcata della scorsa stagione nel campionato cadetto. Perso Hernandez, in attacco largo alla coppia Vazquez Dybala. Previsto l'esordio dal primo minuto del nuovo acquisto Bamba in difesa. Problemi sul fronte offensivo per Mihajlovic che dovrà fare a meno di Gabbiadini e del nuovo acquisto Bergessio. Spazio dunque all'accoppiata Eder-Okaka a completare il tridente con Sansone) che bene ha fatto durante la seconda parte dello scorso campionato. Palombo in cabina di regia al fianco di Obiang e nuovo esame da centrale per Regini che lascia la fascia sinistra a Cacciatore.

PALERMO (3-5-2): Sorrentino; Munoz, Terzi, Bamba; Pisano, Bolzoni, Rigoni, Barreto, Lazzar; Vazquez, Dybala. A disp.:   Ujkani, Fulignati, Andelkovic, Milanovic, Vitiello, Daprelà, Ngoyi, Chochev, QUaison, Bentivegna, Maresca, Belotti. All.: Iachini.

Ballottaggi: nessuno
Squalificati Feddal
Indisponibili: Della Rocca, Morganella

SAMPDORIA (4-3-3): Da Costa; De Silvestri, Gastaldello, Regini, Cacciatore; Soriano, Palombo, Obiang; Sansosne, Oakaka, Eder. A disp.:Viviano, Massolo, Salamon, Wszolek, Krsticic, Marchionni, Rizzo, Campana, De Vitis, Rizzo, Duncan, Fedato. All.: Mihajlovic.

Ballottaggi: nessuno
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Gabbiadini, Fornasier, Bergessio

Giorgio Elia


SASSUOLO-CAGLIARI domeinca ore 20:45

LE ULTIME -  Fuori Cannavaro per squalifica, Di Francesco si affida alla coppia Antei-Ariaudo in difesa. A centrocampo, invece, diversi dubbi ancora da sciogliere con Brighi e Missiroli in vantaggio, rispettivamente, su Biondini e Kurtic. Davanti spazio a Berardi, Zaza e Sansone. Con Dessena e Ibarbo ai box, Zeman dovrebbe puntare su Crisetig con Conti ed Ekdal al centrocampo, mentre in avanti Longo contende una maglia a Farias per completare il reparto avanzato con Sau e Cossu. Sulla sinistra solito ballotaggio Avelar-Murru.

SASSUOLO (4-3-3): Pomini; Gazzola, Antei, Ariaudo, Peluso; Brighi, Magnanelli, Missiroli; Berardi, Zaza, Sansone. A disp.: Polito, Manfredini, Acerbi, Terranova, Longhi, Vrsaljko, Biondini, Chibsah, Kurtic, Floro Flores, Floccari, Pavoletti. All.: Di Francesco.

Ballottaggi:  Brighi 55%-Biondini 45%, Missiroli 55%-Kurtic 45%.
Squalificati: Cannavaro.
Indisponibili: Pegolo, Bianco, Gliozzi.

CAGLIARI (4-3-3): Colombi; Pisano, Capuano, Rossettini, Avelar; Crisetig, Conti, Ekdal; Longo, Sau, Cossu. A disp.: Cragno, Ceppitelli, Benedetti, Balzano, Murru, Cabrera, Donsah, Adryan, Caio Rangel, Farias. All.: Zeman.

Ballottaggi:  Longo 60%-Farias 40%, Avelar 55%-Murru 45%.
Squalificati: nessuno.
Indisponibili: Eriksson, Dessena, Ibarbo.


TORINO-INTER domeinca ore 20:45

LE ULTIME -  Pochi cambi per Ventura dopo il successo in Europa League. In difesa Bovo dovrebbe tornare titolare al posto di Maksimovic, mentre Nocerino sostituirà lo squalificato Vives. In avanti conferma obbligatoria per il tandem Quagliarella-Barreto. Sempre in dubbio, invece, la convocazione di Cerci, al centro delle voci di mercato. Per Mazzarri, dopo aver passeggiato sullo Stjarnan, pronta la difesa titolare con Ranocchia, Vidic e Juan Jesus. A centrocampo Medel, in leggero vantaggio su M'Vila, prepara l'esordio, mentre sulle fasce si scalda Jonathan e Nagatomo si gioca un posto dal primo minuto con Dodò. In avanti probabili le due punte Icardi-Osvaldo, ma l'avanzamento di Kovacic come seconda punta, come in Europa, non è da escludere.

TORINO (3-5-2): Padelli; Bovo, Glik, Moretti; Darmian, Nocerino, Benassi, El Kaddouri, Molinaro; Barreto, Quagliarella. A disp.: Avramov, Gillet, Gaston Silva, Maksimovic, Masiello, Vesovic, Jansson, Gazzi, Sanchez Mino, Martinez. All.: Ventura.

Ballottaggi: nessuno.
Squalificati: Vives.
Indisponibili:  Farnerud, Basha, Larrondo, Perez.

INTER (3-5-1-1): Handanovic; Ranocchia, Vidic, Juan Jesus; Jonathan, Hernanes, Medel, Kovacic, Nagatomo; Osvaldo, Icardi. A disp.: Carrizo, Berni, Andreolli, Campagnaro, D'Ambrosio, Dodò, Obi, Krhin, Kuzmanovic, Guarin, Bonazzoli.

Ballottaggi:  Nagatomo 51%-Dodò 49%.
Squalificati: nessuno.
Indisponibili: Palacio.

Lorenzo Polimanti


UDINESE-EMPOLI domenica ore 20.45

LE ULTIME - Per l'esordio in campionato Stramaccioni deve fare a meno degli squalificati Riera e Pinzi e dell'acciaccato Gabriel Silva. In attacco Muriel favorito su Thereau per affiancare Di Natale. Possibile panchina per Kone. Sarri non può contare su Maccarone, che dovrebbe tornare dopo la sosta. Ci sarà Mchedlidze al fianco di Tavano in attacco. Ballottaggio Vecino-Laxalt in mediana con il primo favorito.

UDINESE (3-5-2): Karnezis; Hertaux, Danilo, Domizzi; Widmer, Allan, Guilherme, Fernandes, Pasquale; Muriel, Di Natale. A disp.: Scuffet, Meret, Belmonte, Bubnjic, Coda, Piris, Badu, Hallberg, Kone, Zielinski, Zapata, Thereau. All: Stramaccioni .

Ballottaggi: Widmer 60% - Badu 40%; Muriel 70% - Thereau 30% .
Squalificati: Pinzi, Riera.
Indisponibili: Gabriel Silva.

EMPOLI (4-3-1-2): Sepe; Laurini, Tonelli, Rugani, Hyasj; Vecino, Valdifiori, Croce; Verdi; Tavano, Mchedlidze. A disp.: Bassi, Biggeri, Barba, Mario Rui, Bianchetti, Martinelli, Moro, Signorelli, Guarente, Laxalt, Pucciarelli, Rovini. All: Sarri.
Ballottaggi: Verdi 70% - Pucciarelli 30% - Vecino 60% - Laxalt 40%.
Squalificati: nessuno.
Indisponibili: Maccarone, Aguirre.

Matteo Zappalà

 

SE VUOI SCOMMETTERE SULLA SERIE A, BETFAIR OFFRE A TUTTI I NOSTRI LETTORI UN BONUS DI BENVENUTO PARI AL 50% DELL'IMPORTO DELLA PRIMA GIOCATA FINO AD 80 EURO, INDIPENDENTEMENTE DALL'ESITO DELLA SCOMMESSA!

E RICORDATI DI GIOCARE RESPONSABILMENTE E CHE LE SCOMMESSE SONO VIETATE AI MINORI DI 18 ANNI




Commenta con Facebook