• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > L'Editoriale di Marchetti - Le strategie del Milan: tutte le opportunità del mercato rossonero

L'Editoriale di Marchetti - Le strategie del Milan: tutte le opportunità del mercato rossonero

Consueto appuntamento con il nostro editorialista ed esperto di mercato di Sky Sport 24


Luca Marchetti
Luca Marchetti (@LucaMarchetti)

27/08/2014 14:11

EDITORIALE MARCHETTI STRATEGIE MERCATO MILAN / MILANO - È inevitabilmente il Milan la squadra più in movimento in questo finale del calciomercato. La partenza di Balotelli, la necessità di avere un esterno in attacco e magari arrivare a un centrocampista nelle ultime ore di mercato pone i rossoneri in una situazione delicata.

Intanto l'attaccante. Non è detto che debba arrivare per forza una punta. È chiaro che la priorità è quella, ma dopo aver sondato le piste Jackson Martinez (impraticabile perché il Porto non fa sconti sulla clausola rescissoria di 35 milioni, visto che non ha bisogno di soldi e perché il ragazzo non farà la guerra al Porto per andar via) e Destro (non si sono trovati Roma e Milan sulle valutazioni del ragazzo e soprattutto la Roma ha venduto Benatia) il Milan non deve prenderne una a tutti i costi.

Chiaro che si lavora. Prima ipotesi: Fernando Torres. Ingaggio molto alto, costo del cartellino praticamente zero. Il problema è che il giocatore al momento non accetta il prestito. Vorrebbe un trasferimento a titolo definitivo. Il Milan ci sta lavorando ma la soluzione non è vicina. Ecco perché l'alternativa più credibile è Soldado. Lo spagnolo del City ha le caratteristiche giuste ma la trattativa con il Tottenham è tutta da definire.

Poi ci sono le piste alternative. Come quella di Borini in prestito (vista la grande concorrenza in avanti nel Liverpool) oppure Mitroglu che dopo essere arrivato al Fulham a gennaio non è riuscito ad evitare la retrocessione. Questi i 4 nomi nella lista del calciomercato Milan che per il momento impegnano Galliani. Ma non è finita qui.

Perché c'è anche l'esterno da prendere in considerazione. Al momento ci sono diverse opzioni. La prima è quella di Lestienne, esterno del Brugge, che potrebbe arrivare in rossonero in prestito gratuito (quindi da pagare solo lo stipendio) e che piace moltissimo allo scouting rossonero e al direttore sportivo Maiorino. Poi c'è Biabiany che sta scalando posizioni: il Milan lo aveva cercato anche a gennaio. I buoni rapporti fra Galliani e Ghirardi possono fare il resto. Infine Pandev che a giorni alterni è stato accostato al Milan con altrettanto alterne fortune. E Cerci? Finora nulla...Il distacco progressivo fra Milan e Torino può essere colmato in qualsiasi momento, ma adesso non ci sono stati più contatti.

In mezzo al campo sembra in dirittura d'arrivo van Ginkel, centrocampista del Chelsea, ex Vitesse. 22 anni, molto duttile tatticamente. Prestito secco accettato dai 'Blues', ora deve decidere lui se accettare o meno, ma sembra proprio di sì...Alternative? Su tutti Dzemaili, come colpo dell'ultimo minuto. Visto che è in scadenza col Napoli e il Milan vuole sfruttare il vantaggio...




Commenta con Facebook