• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Germania > Borussia Moenchengladbach, Kramer si racconta: "Io, quel libro e il Dalai Lama..."

Borussia Moenchengladbach, Kramer si racconta: "Io, quel libro e il Dalai Lama..."

Il centrocampista tedesco piace alla Juventus e al Napoli in Serie A


Christoph Kramer ©Getty Images

26/08/2014 15:20

BORUSSIA MOENCHENGLADBACH KRAMER DALAI LAMA / ROMA - E' uno dei giovani più cercati d'Europa ma, nonostante il pressing di Juventus e Napoli, Cristoph Kramer ha deciso di restare in Germania. Il centrocampista del Bayer Leverkusen in prestito anche per questa stagione al Borussia Moenchenglabach, si racconta ai microfoni di 'Calciomercatonews.com'. E il primo argomento non poteva non essere la vittoria della Coppa del Mondo.

"La dedica per la vittoria del Mondiale - ha detto il giovane mediano - va a mia nonna: era il suo compleanno e ci tenevo a farle gli auguri da campione del mondo. Da quel giorno la mia vita è cambiata: i media ora mostrano molto più interesse nei miei confronti. A volte è stressante, ma ci farò l’abitudine. Sono inserito nel libro delle celebrità della città di Moenchengladbach, di Berlino e della mia città natale, Solingen. Nel libro di Moenchengladbach è però stato inserito anni fa anche il Dalai Lama, che venne qui in visita. Inutile dire che è un’emozione davvero particolare".
 
Su Thorgan Hazard, fratellino minore di Eden Hazard, compagno di squadra al 'Gladbach: "E' molto forte. E’ molto bravo in particolare nel dribbling. Farà ottime cose e sono contento di poter giocare con lui".

Qualche parola anche per Max Kruse, che il Mondiale lo ha perso proprio all'ultimo: "Mi invidia molto (ride, ndr). Mi dispiace davvero che non ci fosse, meritava di partecipare. Però so che si è andato a divertire a Las Vegas. Io, a differenza sua, non gioco molto a carte, al massimo mi diverto con Mau-Mau, un gioco molto famoso in Germania, oppure mi piacciono i giochi da tavola".




Commenta con Facebook