• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Primo Piano > Calciomercato Milan, pronto il piano B se salta Torres: Borini o Biabiany

Calciomercato Milan, pronto il piano B se salta Torres: Borini o Biabiany

Il Chelsea pronto a cedere lo spagnolo in prestito, ma c'é la grana ingaggio. Falcao resta molto difficile


Fabio Borini ©Getty Images
Marco Di Federico

26/08/2014 07:36

CALCIOMERCATO MILAN TORRES GALLIANI BORINI BIABIANY / MILANO - In principio c'era l'esterno d'attacco. Ora il calciomercato Milan ruota soprattutto attorno alla ricerca di un nuovo attaccante dopo la partenza di Mario Balotelli. Come scrive oggi 'La Gazzetta dello Sport', in pole c'è Fernando Torres, 30 anni e tanta voglia di rivalsa dopo due stagioni difficili con la maglia del Chelsea. Mourinho ne fa volentieri a meno e per questo i 'Blues' sono anche disposti a cederlo in prestito: il problema è che il Niño a Londra percepisce 8 milioni di euro netti (6+2 di bonus) da qui al giugno 2016. Troppo per il Milan, che può spingersi massimo a 4. Secondo il quotidiano meneghino, nonostante la distanza piuttosto ampia i contatti sono destinati a proseguire e da Milanello filtra un certo ottimismo.

Le alternative sono tante, a partire da quei Jackson Martinez e Mattia Destro che al momento sono però fuori portata: il colombiano del Porto ha una clausola rescissoria da 30 milioni di euro, l'attaccante ex Inter è valutato dalla Roma almeno 25 milioni. Con Radamel Falcao che è il sogno di Silvio Berlusconi, ma che ad oggi tale resta visto lo stipendio da 12 milioni di euro che prende al Monaco, i rossoneri hanno stilato un piano B che prevede due nomi: Biabiany e Borini.

Il francese, già cercato a gennaio, è l'uomo su cui il Milan potrebbe puntare a fine calciomercato se l'acquisto del centravanti non si concretizzasse: i rossoneri mettono sul piatto 4,5 milioni di euro più Zaccardo, che intanto ha detto no al Genoa. Fabio Borini arriverebbe invece in prestito dal Liverpool, dove non avrà molto spazio con l'arrivo di Balotelli. Su di lui c'é anche il Sunderland, ma il ritorno in Italia, anche in ottica Nazionale, sarebbe una chance da cogliere al volo.




Commenta con Facebook