• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Primo Piano > Napoli, de Guzman: "Pronto a fare l'incontrista. Qui per vincere"

Napoli, de Guzman: "Pronto a fare l'incontrista. Qui per vincere"

Prima conferenza stampa da giocatore azzurro per il centrocampista olandese


Jonathan De Guzman (Getty Images)

25/08/2014 13:29

NAPOLI DE GUZMAN CONFERENZA STAMPA/ NAPOLI - Prima conferanza stampa da giocatore del Napoli per de Guzman, ultimo colpo di calciomercato degli azzurri che lo hanno prelevato dal Villarreal. Il centrocampista olandese, davanti ai microfoni dei giornalisti, ha spiegato i motivi che lo hanno portato a scegliere il Napoli e si è rammaricato di non poter aiutare i suoi nuovi compagni nel ritorno del preliminare di Champions League contro l'Athletic Bilbao

SENSAZIONI - "Sono felice di poter far parte del progetto del Napoli - ha dichiarato de Guzman - Mi dispiace invece non poter essere in campo in vista della gara di Champions League a Bilbao. In squadra però ci sono tanti calciatori bravi e speriamo di fare un buon risultato".

IL NAPOLI - "Per me è un onore essere qui, Napoli è una grande piazza. Posso imparare tanto, ho preso la giusta decisione. Il mio ruolo? Sono un trequartista ma con Benitez stiamo valutando altre situazioni, io sono a sua completa disposizione e mi affascina il ruolo di incontrista".

SCELTA - "Mi affascinava poter giocare in Italia: volevo fare una nuova esperienza dopo aver giocato in Olanda, Spagna e Inghilterra - ha dichiarato de Guzman che oggi monopolizza le News Napoli - qui c'è la possibilità di fare bene in tutte le competizioni e vorrei dare il mio contributo".

BENITEZ - "Rafael Benitez è un grande allenatore a livello mondiale. La sua presenza ha influito tanto sulla mia decisione, è un tecnico che sa scegliere bene come giocare, con lui posso imparate tanto".

IL 'SAN PAOLO' - "Giocare davanti ai tifosi del 'San Paolo' è un piacere. Mi danno tante motivazioni per fare bene. Ho già ricevuto una bellissima accoglienza e non vedo l'ora di renderli felici".

SCUDETTO - "Cosa scelgo tra la possibilita di vincere un trofeo e quella di segnare alla Juventus? Ho sentito molto parlare della rivalità con i bianconeri ma lo scudetto è importante. Ora pensiamo ad andare avanti in Champions".




Commenta con Facebook