• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Calciomercato Juventus, Jovetic chiude al ritorno in Italia: "C'è solo il City nel mio futuro"

Calciomercato Juventus, Jovetic chiude al ritorno in Italia: "C'è solo il City nel mio futuro"

Il talento montenegrino recapita un due di picche alle big della Serie A


Stevan Jovetic (Getty Images)
Giorgio Musso (Twitter: @GiokerMusso)

21/08/2014 15:14

CALCIOMERCATO JUVENTUS INTER ROMA JOVETIC / MANCHESTER (Inghilterra) - Sfuma, forse difinitivamente, il possibile ritorno nel Bel Paese di Stevan Jovetic. L'ex talento della Fiorentina vuole riscattare una prima stagione in ombra in Premier League e guadagnarsi un posto al sole nello scacchiere del manager del City Pellegrini. Con tanto di due di picche, quindi, alle big nostrane, che con insistenza lo hanno cercato in questa sessione del calciomercato.

Non è bastato prima il corteggiamento di Marotta per il calciomercato Juventus, poi dell'Inter e per ultimo della Roma per sedurre il montenegrino e accettare una nuova sfida in Serie A. Jovetic ha sempre ribadito l'intenzione di non lasciare Manchester e le sue ultime dichiarazioni hanno il sapore di una sentenza sul suo destino: "Guardo solo al futuro, non voglio più pensare allo scorso anno. Qui al Manchester City sono felice, mi trovo bene con tutti - riporta 'Sky Sports' - Il mio obiettivo è quello di diventare un calciatore importante per questo grande club. Mi aspetto di più da me stesso, voglio segnare tanti gol per la squadra e i tifosi".

Dzeko, Aguero e Negredo non sono dei 'clienti' facili per Jovetic. Ma l'attaccante non ha paura della concorrenza e rilancia: "Abbiamo un'ottima squadra, con tanti campioni in rosa. La competizione nel mio ruolo è alta: Dzeko, Aguero e Negredo sono dei grandi giocatori. Il tecnico farà delle scelte, giocherà chi sarà più in forma. Sono contento per Aguero: nell'ultima partita ha fatto subito gol dopo il suo ingresso in campo. Abbiamo iniziato bene, è questo è positivo. Adesso pensiamo alla gara contro il Liverpool: non vedo l'ora di scendere in campo". Testa e gambe solo al City: che il 'Jo-Jo 2.0' versione Premier abbia inizio...




Commenta con Facebook