• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Inter, Zenga 'avvisa' Mazzarri: "In Champions senza se e senza ma"

Inter, Zenga 'avvisa' Mazzarri: "In Champions senza se e senza ma"

L'ex portiere dell'Inter soddisfatto del mercato: "La squadra è stata rinforzata dove serviva"


Walter Zenga (Getty Images)

20/08/2014 09:48

INTER ZENGA MAZZARRI TAVECCHIO CHAMPIONS LEAGUE / MILANO - Walter Zenga è convinto che questa sarà la stagione del riscatto per l'Inter. Lo Scudetto è ancora fuori dalla portata dei nerazzurri, ma entrare in Champions è obbligatorio. "Deve puntare ai primi tre posti. Senza se e senza ma. Perché riparte da un 5° posto e deve migliorare di due posizioni, non dieci. Perché da gennaio, a cominciare da Hernanes per finire con Medel, sono arrivati sette buoni giocatori. E magari ne arriva ancora qualcun altro. - le parole dell'ex portiere dell'Inter a 'LA Gazzetta dello Sport' - La squadra è stata rinforzata dove serviva, per avere una rosa buona anche per Europa League e Coppa Italia, che l'anno scorso forse è stata sottovalutata. Se prendi giocatori che hanno qualcosa da dimostrare, prendi giocatori che ti danno qualcosa in più. E i nuovi dell’Inter vengono tutti da una stagione difficile".

TAVECCHIO - "Un Primavera dell’Atalanta (Grassi, ndr) dice vu’ cumprà ad un avversario e si becca dieci giornate, le curve fanno cori razzisti e vengono chiuse, Tavecchio parla di mangiabanane e viene eletto presidente federale. E poi non hanno ragione Albertini e Tommasi a dire che non siamo credibili? Se uno sbaglia non deve essere bruciato vivo, ma santiddio qualcosa deve succedere. Che ne so, almeno una multa da dare in beneficenza".

 

M.D.F.




Commenta con Facebook