• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Milan, si entra nella 'zona calda' di Galliani: ecco le mosse last minute

Milan, si entra nella 'zona calda' di Galliani: ecco le mosse last minute

Le ultime due settimane di mercato sono storicamente quelle più importanti per i rossoneri. Si cerca sempre un attaccante esterno


Gallani e Barbara Berlusconi © Getty Images

19/08/2014 11:34

MERCATO MILAN GALLIANI LAST MINUTE / MILANO - Da sempre il mercato Milan è famoso per entrare nel vivo negli ultimi giorni prima del gong. L'ad rossonero, Adriano Galliani, ha sempre agito secondo una sua precisa strategia. I primi colpi, quelli a parametro zero a maggio, bruciando la concorrenza e regalando alla proprietà nomi importanti. Poi tanti colloqui, tanti sondaggi in giro per l'Europa per spianarsi la strada in vista delle ultime due settimane di calciomercato, quelle più calde, dove poter piazzare la stoccata giusta. Lo stesso avverrà quest'anno, anche se la situazione economica richiede attenzione, fantasia strategica e vieta spese folli. Il grande colpo però è nell'aria, perchè Berlusconi ha deciso di accontentare Inzaghi e soprattutto i tifosi, che attendono il nome importante in grado di far sognare.

Ecco allora, come scrive 'Sport Mediaset', che il telefono di Adriano Galliani si fa sempre più caldo in questi giorni. Sono molti infatti i presidenti a chiamare i rossoneri per proporre i loro calciatori, consapevoli del fatto che un esterno d'attacco dovrà arrivare in rossonero. E i nomi sono quelli. Il rilancio per Cerci non sembra ingolosire Cairo e il granata ormai sembra diretto verso la Liga. Gli occhi restano puntati su Pandev, in uscita dal Napoli e sul ritorno di Taarabt, la pista più facile ed economicamente più agevole ma anche quella con meno appeal. nonostante la buona parentesi della scorsa stagione. Il vero sogno si chiama Ezequiel Lavezzi e Galliani sa che l'impresa è di quelle (quasi) impossibili. Servirà un colpo da maestro in stile Ibrahimovic a suo tempo, un'operazione che incastri molte caselle e che convinca gli amici sceicchi. Per questo Galliani non si è sentito di fare promesse ai tifosi. Lui agisce nell'ombra e spera di sorprendere tutti con un colpo last minute, come ha sempre fatto.




Commenta con Facebook