• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Fiorentina > Fiorentina-Real Madrid, ESCLUSIVO - Varsavia riabbraccia Wolski: "Aspettavamo da anni questo evento"

Fiorentina-Real Madrid, ESCLUSIVO - Varsavia riabbraccia Wolski: "Aspettavamo da anni questo evento"

La capitale polacca è pronta ad ospitare la grande partita di questa sera


Rafal Wolski (Getty Images)
ESCLUSIVO
dall'inviato Emil Kaminski

16/08/2014 14:55

FIORENTINA REAL MADRID ESCLUSIVO WOLSKI VARSAVIA / VARSAVIA (Polonia) - Questa sera lo 'Stadio Nazionale' di Varsavia sarà l'arena della grande sfida tra Fiorentina e Real Madrid. Una partita dal sapore di prova generale in vista della finale di Europa League 2014-15. Gli organizzatori hanno preparato più di 50 milla biglietti. I prezzi? Da 50 a 250 euro. Una cifra alta per il portafoglio dei tifosi di casa (sono infatti disponibili ancora diversi tagliandi).

La partita di oggi sarà la prima volta di Fiorentina e Real a Varsavia. I viola sono stati in Polonia nel 1999, quando hanno giocato contro il Widzew Lodzi durante le qualificazioni per la Champions League. Cinque anni dopo il Real ha affrontato il Wisla Cracovia, sempre nelle qualificazioni Champions. "Abbiamo aspettato piu di 15 anni per questo evento. Sono contento che la Fiorentina sarà in Polonia. Tutti allo stadio!", ha dichiarato Dawid Plizga, calciatore del Górnik Zabrze e tifoso della Viola.

La società polacca è molto contenta di poter ospitare due squadre famose. "Sappiamo quanto il Real abbia vinto recentemente. Loro sono campioni d'Europa e pochi giorni fa hanno vinto Supercoppa. La Fiorentina è  una squadra popolare dalle nostre parti perché molto forte. Inoltre in rosa hanno un calciatore polacco, Rafal Wolski", ha detto Tomasz Rachwal, presidente di Polish Sport Promotion.

Wolski è, chiaramente,  il volto più noto a Varsavia: il centrocampista classe 1992 ha militato nel Legia raggiungendo ottimi risultati, tra cui due Coppe di Polonia. Il suo trasferimento alla Fiorentina nel 2013 è stato vissuto come un grande evento nella capitale polacca.

Varsavia, a dieci mesi dalla finale di Europe League, vuole dimostrare di essere  pronta per questo evento. I tifosi locali vogliono ammirare il calcio "galactico". Sperando che duelli quali Gomez-Varane e James-Borja Valero siano un autentico spettacolo.




Commenta con Facebook