• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Primo Piano > Calciomercato Juventus, Buffon: "Sarebbe bello andare oltre il 2015. Vidal? Oggi è uno di noi"

Calciomercato Juventus, Buffon: "Sarebbe bello andare oltre il 2015. Vidal? Oggi è uno di noi"

Il 'portierone' bianconero: "Potenzialmente siamo da prime otto in Champions League"


Buffon (Getty Images)
Silvio Frantellizzi (Twitter: @SilFrantellizzi)

15/08/2014 09:28

CALCIOMERCATO JUVENTUS BUFFON VIDAL ALLEGRI/ ROMA - In una lunga intervista rilasciata a 'La Gazzetta dello Sport', oltre a commentare la notizia riguardante la nomina di Conte nuovo ct della Nazionale, Gigi Buffon ha parlato anche della 'sua' Juventus: il futuro, le voci su Vidal, la Champions League e Allegri gli argomenti principali.

VIDAL - "Se vedo Vidal in bianconero? Arturo lo viviamo tutti i giorni, è protagonista nello spogliatoio, un ragazzo incredibile. Oggi è uno di noi".

CONTRATTO - "I contratti della vita li ho già fatti. Ho 13 stagioni di Juventus alle spalle e sarebbe bello proseguire anche dopo il 2015 se la società sarà d'accordo".

FUTURO - "Appena smetterò mi dedicherò a me stesso e all'approfondimento degli studi per un lavoro futuro. Per certi versi non vedo l'ora di smettere ma è un'urgenza di vita che adesso devo rimandare perché voglio onorare la mia carriera alla Juventus".

SCUDETTO - Rivincere sarà ancora più difficile, però abbiamo voglia di stupire e dimostrare di essere grandi a prescindere dall'allenatore". 

ALLEGRI - "Ha le idee di calcio completamente diverse. E' un tecnico capace e ci divertiamo ad apprndere i suoi metodi ma la differenza la farà la nostra predisposizione. Il rapporto con Pirlo? Si confrontano sempre, sono due persone intelligenti che ad un certo momento hanno avuto idee diverse".

EUROPA - "La Juventus ha un potenziale da prime otto in Champions League. L'anno scorso invece l'Europa League veniva vista da qualcuno come una coppetta: noi italiani a volte siamo presuntuosi e ci meritiamo brutte figure".

 




Commenta con Facebook