• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Primo Piano > Calciomercato Fiorentina, Gomez: "Mi auguro che Cuadrado resti. Marin buona scelta"

Calciomercato Fiorentina, Gomez: "Mi auguro che Cuadrado resti. Marin buona scelta"

L'attaccante tedesco: "Feeling con Giuseppe Rossi, dobbiamo ambire alla zona Champions"


Mario Gomez (Getty Images)

15/08/2014 09:04

CALCIOMERCATO FIORENTINA MARIO GOMEZ CUADRADO ROSSI/ FIRENZE - In una lunga intervista rilasciata a 'La Gazzetta dello Sport', Mario Gomez ha fatto il punto della situazione sulle ambizioni sue e della Fiorentina in vista della prossima stagione, parlando anche del possibile addio di Cuadrado e dell'arrivo del connazionale Marin.

GIUSEPPE ROSSI - "Con Rossi c'è feeling, lui porta qualità e allegria mentre io sto ancora cercando la forma top. Non è stato semplice ripartire dopo sette mesi di problemi".

MARIN - "Negli ultimi tre anni l'ho visto poco ma ricordo bene il Marin che ho conosciuto in Nazionale: è veloce palla al piede e micidiale nell'uno contro uno. Buona scelta per la Fiorentina".

CUADRADO - "Non è vero che Juan sia nervoso e triste, i giornali creano grande attenzione attorno ad un giocatore quando ci sono offerte alte. Cuadrado è semplice, vuole giocare sempre e avere la palla tra i piedi. Mi auguro che resti, è uno che fa la differenza".

NAZIONALE - "L'addio di Klose? Lascia una leggenda e mi dispiace. Con lui siamo 'rivali' ma amici. Continuerà a segnare molto con la Lazio. Io sto lavorando per tornare ai miei livelli, quando stavo bene ero titolare anche con Klose".

INSERIMENTO - "Non è vero che non mi sono ancora inserito nei meccanismi della Fiorentina. Partita dopo partita ma tutto meglio, l'importante è essere al cento per cento per il debutto in campionato contro la Roma".

AMBIZIONI- "Ha ragione il patron Della Valle a dire che solo Juventus, Roma e Napoli hanno qualcosa in più, almeno in partenza. La Fiorentina ha però il dovere di pensare alla zona Champions League".




Commenta con Facebook