• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Milan, lettera di Diego Lopez ai tifosi del Real Madrid

Milan, lettera di Diego Lopez ai tifosi del Real Madrid

Il portiere spagnolo saluta così i 'Blancos'


Diego Lopez (Getty Images)

14/08/2014 11:39

MILAN LETTERA ADDIO DIEGO LOPEZ REAL MADRID/ MADRID (Spagna) - Il nuovo portiere del Milan Diego Lopez, ha voluto salutare i tifosi del Real Madrid tramite una lettera pubblicata sul sito ufficiale del club spagnolo:  "32 anni fa sono nato in un piccolo villagio nella provincia di Lugo, Paradela. Ho sognato di diventare un giorno un calciatore, ma non avrei mai immaginato di giocare per la mia squadra del cuore, il Real Madrid. E' qualcosa di cui io sono sempre andato fiero. Per questo devo ringraziare il club e il suo presidente, Florentino Perez, per avermi dato la possibilità di difendere questi colori. Per un giocatore della cantera tornare alla squadra della propria vita è la cosa più incredibile. Grazie ai due grandi allenatori (Mourinho e Ancelotti) e ai rispettivi staff per la loro fiducia, per tutto quello che ho imparato da loro e per avermi dato la possibilità di competere che è l'essenza dello sport. Grazie a tutti i miei compagni di squadra, ai fisioterapisti, ai dottori, a tutti gli impiegati del club. E' stato un privilegio aver condiviso così tanti momenti di grande felicità con voi; grazie per avermi trattato sempre con affetto. Vi auguro il meglio. E, ovviamente, i miei più sinceri ringraziamenti ai tifosi del Real Madrid, questa enomre famiglia che ho trovato in tutto il mondo. Grazie per il vostro supporto e le vostra forza durante questi anni: sarete sempre nel mio cuore.Me ne vado felice perché ho dato tutto me stesso. Il mio unico obiettivo era lavorare giorno dopo giorno con rispetto, dedizione e difendere i valori del club nel mondo con passione. Per questo posso dire con grande orgoglio che ogni minuto che ho passato con il Real Madrid è stato per me un regalo dal cielo. Hasta el final, vamos Real! Da un tifoso del Madrid, Diego Lopez".

S.F.




Commenta con Facebook