• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Notizie > FIGC, nove club di serie A contro Tavecchio e Albertini: "Ritirino candidatura"

FIGC, nove club di serie A contro Tavecchio e Albertini: "Ritirino candidatura"

Juventus, Roma, Sassuolo, Cesena, Empoli, Cagliari, Sampdoria, Torino e Fiorentina dicono no ai due candidati


Carlo Tavecchio (Calciomercato.it)
Martin Sartorio (twitter: @SartorioMartin)

07/08/2014 21:23

FIGC PRESIDENZA TAVECCHIO ALBERTINI NO NOVE SQUADRE/ ROMA - Nove club di serie A dicono ufficialmente no alle candidature di Carlo Tavecchio e Demetrio Albertini alla presidenza della FIGCJuventus, Roma, Sassuolo, Cesena, Empoli, Cagliari, Sampdoria, Torino Fiorentina hanno emanato un comunicato con il quale annunciano la loro posizione: "Non appoggiamo e non votiamo nessuno dei due candidati alla presidenza Figc perché per riformare il calcio italiano serve un largo consenso che ora non c'è - riporta 'Sportmediaset' -. Tavecchio e Albertini ne prendano atto e si ritirino. Ci auguriamo che si possa aprire rapidamente un periodo di profonde riforme del calcio italiano, che dovrà ritrovare unità e compattezza nel segno del rinnovamento".

21:54 - Pronta la replica di Tavecchio che all''Ansa' ha affermato: "Vado avanti - riporta 'Sky Sport' -, la stragrande maggioranza delle società sostiene la mia candidatura".

22:15 - Arriva anche la risposta di Demetrio Albertini: "Così non ci sono condizioni per un ritiro della mia candidatura - riporta 'Sky Sport' -. Però bisognerà fare delle valutazioni con quella parte che mi appoggia".

23:15 - Potrebbero essere più di nove le squadre a dire no a Tavecchio e Albertini. A sostenerlo è il presidente del Torino (uno dei club dissidenti), Urbano Cairo: "Ci sono almeno altre 3 società con noi e saremmo 12, la larga maggioranza della serie A". 

 

 

 




Commenta con Facebook