• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > > Calciomercato, da Ronaldo a Lampard: i grandi tradimenti internazionali

Calciomercato, da Ronaldo a Lampard: i grandi tradimenti internazionali

Il centrocampista inglese è solo l'ultimo di un'illustre serie di trasferimenti-choc


Ronaldo (Getty Images)

06/08/2014 17:50

CALCIOMERCATO TRADIMENTI LAMPARD RONALDO GOETZE / ROMA - Frank Lampard è del Manchester City: una frase che farà specie a tanti, figurarsi ai tifosi del Chelsea. Ma sono in ottima compagnia: i 'traditori', nel calcio, sono stati molti e di primissima crema. Uno dei casi più clamorosi fu Ronaldo, che dal Barcellona si spostò al Real Madrid dopo il periodo nell'Inter. Stesso percorso, senza squadre d'intermezzo, per Luis Figo, che i tifosi blaugrana accolsero con una testa di porco passata alla storia. A tradire sono anche gli allenatori: ne sa qualcosa José Mourinho, svezzato dal Barcellona ma approdato in pompa magna al Real Madrid dopo il 'Triplete'.

Più di recente abbiamo visto Cesc Fabregas approdare al Chelsea dopo essere stato il giovanissimo capitano dell'Arsenal: anche qui i tifosi della sua ex squadra l'hanno presa male, pubblicando video su Twitter in cui ne bruciavano la maglietta. E in Germania non si può non pensare a Mario Goetze e Robert Lewandowski, passati con disinvoltura dal Borussia Dortmund al Bayern Monaco e contribuendo così ad acuire la forbice tra i bavaresi e ogni altra squadra tedesca. Insomma: pecunia non olet. il calcio moderno conosce una sola fede. E non è la maglia.

M.T.




Commenta con Facebook