• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Marchetti > L'Editoriale di Marchetti - Van Gaal il duro: occasione per le italiane. Da Fellaini al 'Chicharito'

L'Editoriale di Marchetti - Van Gaal il duro: occasione per le italiane. Da Fellaini al 'Chicharito'

Consueto appuntamento con il nostro editorialista ed esperto di mercato di Sky Sport 24


Luca Marchetti (foto da Sky Sport24)
Luca Marchetti (@LucaMarchetti)

04/08/2014 13:56

EDITORIALE MARCHETTI MERCATO VAN GAAL UNITED NAPOLI JUVE FELLAINI HERNANDEZ / MILANO - Van Gaal mostra i muscoli. Oppure quella sua faccia dura, da olandese navigato. Quello che non ha paura di niente e di nessuno. Il suo Manchester già funziona, ma deve funzionare ancora meglio. E quindi farà delle scelte.

"Dopo la tournée", ha detto. Quindi significa fra pochissimo, visto che la partita contro il Liverpool è in programma fra poche ore. "Non avrò problemi a dire faccia a faccia ad alcuni giocatori che non rientrano nel mio progetto. Ancora è un po’ presto per dare giudizi definitivi, ma quando capisci che un giocatore potrebbe giocare poco, è giusto lasciarlo andare...".
 
A qualcuno, al telefono, l'ha già detto. Qualcuno l'ha già capito dalle scelte di calciomercato. Il Napoli sta cercando di approfittare della situazione per Fellaini, com'è noto. Aveva provato ad andare a fari spenti, per non avere magari una concorrenza troppo spietata. Aveva sviato, cercando di confondere le tracce (Germania, cessioni) ma in realtà non aveva mai perso di vista l'obiettivo. E' una trattativa basata sull'attesa e sulla convenienza. Il primo che cede perde. Ci vuole il giocatore dalla tua, ovvio, ci vuole che il Manchester capisca che un ragazzo pagato 33 milioni di euro più bonus, possa essere ceduto in prestito nell'interesse di tutti. E che in più, visto che a Napoli hanno un codice interno, bisogna anche pagare una parte dell'ingaggio. Il fatto che la trattativa sia complicata mi pare scontato. Ci possono essere intoppi ad ogni angolo. Ci sono state trattative più semplici che sono saltate. Dovesse andare in porto (e a Napoli ci credono ogni giorno un millimetro in più) sarebbe quasi un miracolo, un'operazione perfetta, da standing ovation. Chirurgica. Non vogliamo illudere nessuno: meglio raccontare le cose come stanno (o meglio per come le conosciamo).

Sulla scia del Napoli ci sono altre società che fiutano la possibilità dell'affare. Kagawa, Nani, Hernandez. Tutti giocatori che nel nuovo ciclo di van Gaal non ci saranno. E allora le opportunità ci sono eccome. Per il calciomercato della Juventus che un attaccante lo sta cercando e Hernandez in questo momento sarebbe il top che c'è nel mercato. Perché la Juventus sta cercando proprio questo: un'occasione, magari in prestito. Oppure l'Inter con Nani, visto che l'esterno offensivo sarebbe l'ultimo tassello che servirebbe a Mazzarri nella sua rosa ormai quasi completa (e quasi per scherzo nerazzurri e bianconeri si 'scambierebbero' le idee di mercato). 

Ma non c'è solo il Manchester United in Europa. Non solo gli epurati di van Gaal. Basta aprire gli orizzonti: in realtà uno così esplicito ancora non l'abbiamo trovato!




Commenta con Facebook