• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > esclusivo > Calciomercato Juventus, ESCLUSIVO agente Lukaku: "Poche possibilità per le italiane"

Calciomercato Juventus, ESCLUSIVO agente Lukaku: "Poche possibilità per le italiane"

Il rappresentante per l'Italia dell'attaccante belga intervistato, in esclusiva, da Calciomercato.it


Romelu Lukaku ©Getty Images
ESCLUSIVO
Alessio Lento (@lentuzzo)

29/07/2014 15:18

CALCIOMERCATO JUVENTUS LUKAKU ESCLUSIVO AGENTE DAMIANI CHELSEA / MILANO - La Juventus cerca un centravanti, soprattutto alla luce dell'infortunio che terrà fuori Alvaro Morata per circa due mesi. Al momento, il tecnico bianconero Massimiliano Allegri ha a disposizione tre attaccanti (Tevez, Llorente e Giovinco), pochi per affrontare una stagione che vedrà impegnata la squadra piemontese su tre fronti.

Tra i nomi accostati alla Juventus quello che più stuzzica la fantasia dei tifosi della 'Vecchia Signora' è certamente Romelu Lukaku. Il 21enne attaccante belga è tornato al Chelsea dopo il prestito all'Everton della scorsa stagione, ma il suo futuro appare essere lontano da 'Stamford Bridge'. Difficilmente, però, sarà in Italia: "Per le squadre italiane ci sono poche possibilità - le parole di Oscar Damiani Junior, agente per l'Italia di Lukaku che collabora con il procuratore del bomber Christophe Henrotay, in esclusiva a Calciomercato.it - Il Chelsea lo cede solo a titolo definitivo (per una cifra superiore ai 20 milioni di euro, ndr). La Juve si è informata ma, ripeto, allo stato attuale non ci sono possibilità per le società nostrane. E' davvero un peccato non prenderlo, perché un ottimo giocatore. Se resterà in Premier League? Credo di sì". 

Ieri si è parlato anche di un incontro tra lo stesso Damiani e il Monaco proprio per parlare di Lukaku: "E' vero che ho incontrato i dirigenti monegaschi, ma non per parlare del giocatore del Chelsea visto che me ne occupo solo per l'Italia", la conclusione di Damiani Junior a Calciomercato.it.




Commenta con Facebook