• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Calciomercato Roma, da Benatia a Destro: gioielli da trattenere

Calciomercato Roma, da Benatia a Destro: gioielli da trattenere

I giallorossi sotto assedio: diversi i campioni che piacciono in Europa


Mehdi Benatia (Getty Images)
Martin Sartorio (@SartorioMartin)

23/07/2014 18:48

MERCATO ROMA DESTRO LJAJIC GERVINHO/ ROMA - Prosegue il calciomercato Roma. La società giallorossa, decisamente tra le più attive in questi primi giorni con gli arrivi di ColeIturbeUcanKeita ed Emanuelson, guarda anche alle possibili uscite. Gran parte delle decisioni future - come già da detto ampiamente - dipenderanno da Mehdi Benatia. Le parole di ieri di Garcia ("E' sotto contratto e quest'anno giocherà con la Roma") sembrano, al momento, spazzare via definitivamente le voci che lo vogliono lontano dal campionato italiano. Nel calciomercato, però, mai dire mai. D'altronde Manchester City e Bayern Monaco, le squadre che più di tutte hanno mostrato interesse nei confronti del marocchino, sono in grado di presentare offerte da capogiro, che farebbero vacillare chiunque.

A lasciare la Capitale potrebbe essere anche Adem Ljajic. Il fantasista serbo classe 1991 - arrivato solamente lo scorso anno dalla Fiorentina - non ha convinto in pieno il club giallorosso a causa della sua discontinuità. In caso di arrivo di un'offerta congrua verrebbe certamente lasciato andare. Hanno mostrato interesse nei suoi confronti Milan e Inter, ma in casa giallorossa non è ancora arrivata alcuna proposta da parte dei due club. A fare sul serio per il 22enne di Novi Pazar sono stati, invece, i tedeschi del Borussia Dortmund, che hanno messo sul piatto 11 milioni di euro. La partenza di Adem Ljajic certamente non farebbe disperare i tifosi, già ampiamente soddisfatti per i nuovi acquisti. A far rumore, invece, potrebbe essere l'addio di Mattia Destro. Il centravanti italiano classe 1991, che ha vissuto una stagione ricca di alti e bassi a causa di infortuni e squalifiche - è finito nel mirino di Tottenham e Wolfsburg. I due club stranieri - alla ricerca di un attaccante di spessore - hanno puntato il giovane bomber, facendo pervenire alla Roma un'offerta di 25 milioni di euro. Al momento, però, i giallorossi non sembravano avere alcuna intenzione di cedere.

In questi giorni, poi, è tornata d'attualità il 'caso' Gervinho. L'esterno d'attacco ex Arsenal, che guadagna attualmente 2,3 milioni di euro netti a stagione, è alla ricerca di un adeguamento contrattuale e la settimana scorsa l'agente Boisseau è stato a Trigoria senza trovare un accordo. Anche in questo caso sembra difficile immaginare una sua partenza. La Roma se vorrà competere con le grandi in Italia e in Europa non può fare a meno dei propri campioni, che tanto piacciono in giro. Trattenerli sarebbe un chiaro segnale di forza.




Commenta con Facebook