• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Calciomercato Roma, da Benatia a Ljajic: le strategie dei giallorossi

Calciomercato Roma, da Benatia a Ljajic: le strategie dei giallorossi

La squadra capitolina è a Boston per iniziare la tournée in Nordamerica


Ljajic (Getty Images)
Andrea Corti (Twitter: @cortionline)

22/07/2014 22:48

ROMA GARCIA BENATIA / BOSTON (USA) – “Benatia? E' sotto contratto e quest'anno giocherà con la Roma. Domani sarà in campo”. Nel primo giorno della tourneé americana che vedrà la Roma impegnata contro top club europei come il Liverpool, il Manchester United e il Real Madrid, Rudi Garcia ha provato a chiudere definitivamente il caso relativo al difensore marocchino, da tempo al centro delle discussioni e delle strategie del calciomercato Roma. I giallorossi ripartono dunque da Benatia, ma non smettono di cercare un difensore centrale che possa essere una riserva di lusso considerati i tanti impegni che li attendono in Italia e in Europa.
Garcia non ha chiuso la porta all’ipotesi Lovren, anche se sul croato appare in netto vantaggio il Liverpool e la valutazione è decisamente alta. La strada più percorribile, al momento, resta quella che porta al brasiliano Toloi: nei pur pochi mesi passati a Trigoria il difensore di proprietà del San Paolo ha ben impressionato, e Sabatini potrebbe decidere di acquistarlo a titolo definitivo.

Ma dopo i grandi investimenti di questo inizio di sessione di calciomercato, per acquistare i giallorossi probabilmente dovranno prima cedere: anche se Garcia ha parlato in termini lusinghieri di Ljajic, la partenza del fantasista serbo non è certo da escludere. D’altra parte il Ds romanista ha da tempo bloccato il talento belga Ferreira Carrasco, per il quale la trattativa con il Monaco è per il momento in stand–by. Da non sottovalutare l’ipotesi Babacar, punta di proprietà della Fiorentina che ha fatto benissimo la scorsa stagione con la maglia del Modena e che potrebbe arrivare in giallorosso nel momento in cui il club capitolino si libererà di Borriello.

Manca infine solo l’ufficilità per il passaggio in prestito di Viviani al Leeds: dopo la buona esperienza in Serie B con il Latina il centrocampista classe 1992 si misurerà con la First Division inglese.

 




Commenta con Facebook