• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Calciomercato Napoli, De Laurentiis: "Mascherano? Meglio i giovani. Scudetto, sì! E Conte-Juventus.

Calciomercato Napoli, De Laurentiis: "Mascherano? Meglio i giovani. Scudetto, sì! E Conte-Juventus..."

Il numero uno partenopeo ha parlato dal ritiro estivo della sua squadra


Benitez e De Laurentiis (Getty Images)
Matteo Torre (Twitter: @torrelocchetta)

22/07/2014 23:00

CALCIOMERCATO NAPOLI DE LAURENTIIS MASCHERANO SCUDETTO / FOLGARIDA - Aurelio De Laurentiis-show a Folgarida. In una sessione di domande e risposte coi tifosi del Napoli il Presidente azzurro ha dichiarato: "Antonio Conte è andato via dalla Juventus perché ha capito che sarebbe stato molto complicato vincere ancora, soprattutto in Europa. Il calciomercato Napoli? E' sempre aperto. Non è facile trovare i tasselli giusti, ma parliamo con Bigon e Benitez ogni minuto. Sento sempre parlare di Mascherano ma bisogna vedere se ce lo venderanno, se vorrà venire, quanto guadagna e quanto dovremmo pagarlo. Preferisco i calciatori giovani".

SCUDETTO - "Voglio vincerlo, siamo maturi per arrivarci. Ci conto per quest'anno. Mazzarri mi diceva sempre: 'Presidente, neghi tutto, perché poi i tifosi non si accontentano'. Io invece le bugie non le amo, perciò dico che questa stagione tenteremo di ottenere il Tricolore".

MARADONA - "E' stato il più grande calciatore, è un napoletano doc. Gli ho proposto di fare l'ambasciatore del Napoli nel mondo, ma lui ha ancora interessi negli Emirati Arabi. Quando tutto sarà risolto, anche a livello fiscale, saremo pronti per abbracciarlo".

MAZZARRI - "Al Pescara offrii 11 milioni di euro per Verratti, ma poi mi fu detto: 'Presidente, lei ogni tanto fa di testa sua. Se viene io non lo faccio giocare; lei lo può comprare ma poi va in prestito'. Finché c'era questo allenatore non potevo comprarlo, e ai dirigenti biancazzurri lo dissi. Per Vargas tirai fuori 12 milioni, ma se non parli le lingue è difficile spiegare i movimenti al calciatore. Edu è introverso, ha bisogno di un motivatore. Ora tornerà e se Rafa vorrà lo terremo, altrimenti lo venderemo".




Commenta con Facebook