• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Roma, Garcia non si nasconde: "Scudetto obiettivo principale. Su Conte..."

Roma, Garcia non si nasconde: "Scudetto obiettivo principale. Su Conte..."

Conferenza stampa per il tecnico dei giallorossi impegnati nella tournée americana


Rudi Garcia (Getty Images)
Bruno De Santis (@Bruno_De_Santis)

22/07/2014 17:44

ROMA GARCIA CONFERENZA  / BOSTON (Stati Uniti) - Dopo tante notizie Roma in tema di calciomercato, la parola torna ai protagonisti: a Boston dove i giallorossi si preparano alla tournée americana, Rudi Garcia risponde in conferenza stampa alle domande dei giornalisti. Il tecnico francese non nasconde gli obiettivi dei capitolini e non esclude ulteriori arrivi e partenze prima della fine della sessione estiva di mercato. 

Si parte dal ritorno al lavoro: "Sono contento di aver iniziato a lavorare - le parole di Garcia - c'è qualche volto nuovo e quasi tutta la rosa dello scorso anno. I ragazzi li ho trovati bene sul piano fisico e mentalmente sono felice di essere tornati insieme". 

Felicità che deve essere trasformata in risultati sul campo perché l'obiettivo della Roma è lo Scudetto e Garcia non fa nulla per nasconderlo: "Lavoriamo per essere pronti a inizio campionato, la preparazione è programmata sul fatto che dopo pochi giorni giocheremo. Fare queste tournée significa che siamo un grande club, ma sono comunque solo amichevoli: dobbiamo essere pronti per il campionato, è quello il nostro obiettivo principale. Sono ambizioso, quindi voglio vincere". 

Per farlo dovrà affrontare la concorrenza della solita Juventus che non avrà però Conte in panchina: "La sua decisione mi ha sorpreso molto: non sapremo mai per quale motivo lo ha fatto, però sappiamo che la Juventus resta la squadra da battere". 

Garcia commenta poi la nuova rosa a disposizione: "La squadra è felice di essere tornata insieme e questa è la base per poter lavorare bene. Abbiamo fatto un mix di esperienza e gioventù: sarà stimolante far crescere tutti questi giovani. Abbiamo deciso di ampliare la rosa perché dobbiamo affrontare tante partite: da qui a dicembre giocheremo ogni tre giorni e rinforzare la rosa era necessario. Iturbe? Cercavamo un esterno offensivo rapido e capace di prendere la profondità. Attenzione però a non caricarlo di troppa pressione: sarà un giocatore importante, ma servirà tempo per vederlo al massimo".




Commenta con Facebook