• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > esclusivo > Cagliari, ESCLUSIVO agente Ontivero: "Quante falsità, i due club sapevano tutto"

Cagliari, ESCLUSIVO agente Ontivero: "Quante falsità, i due club sapevano tutto"

Calciomercato.it ha intervistato in esclusiva l'agente del giovane attaccante argentino


Ontivero e Sneijder (Calciomercato.it)
ESCLUSIVO
Daniele Trecca (twitter @danieletrecca)

21/07/2014 21:42

CAGLIARI ESCLUSIVO AGENTE ONTIVERO/ ROMA - Nella mattinata di oggi vi abbiamo parlato della brusca frenata nella trattativa che avrebbe dovuto portare Lucas Ontivero al Cagliari. A differenza di quanto sostenuto dal Ds dei sardi, Francesco Marroccu, la trattativa non era affatto agli albori e il Galatasaray aveva autorizzato il calciatore a venire in Italia.

"Quello che ho letto è tutto falso - esordisce in esclusiva a Calciomercato.it Juan Manuel Arandilla, agente del 19enne argentino - Marroccu e il Galatasaray sapevano tutto. E' da 10 giorni che stiamo parlando con le due società. Anche i biglietti aerei di Lucas e il mio sono stati fatti dal club turco, come si fa a dire che non sapevano niente? Noi siamo riconoscenti a chi ci ha portato in Europa e non abbiamo mai fatto nulla senza il placet del direttore Cenk Ergun. Siamo persone serie e professionali e non facciamo niente prima di parlare con lui".

"In questi giorni - prosegue Arandilla a Calciomercato.it - le società si sono scambiate due documenti ufficiali a testa, questo è una verità che non si può smentire. L'accordo era quasi fatto e mancava solo la firma del Cagliari sulla responsabilità in caso di infortunio durante il periodo di allenamenti e amichevoli di Lucas agli ordini di Zeman. Con quella firma, il mio assistito si sarebbe allenato con i rossoblu per 15 giorni, in attesa che si liberasse un posto da extracomunitario. Ma le condizioni del prestito con diritto di riscatto erano già state accordate tra le due società". 




Commenta con Facebook