• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Palermo > Calciomercato Palermo, ESCLUSIVO Angelo: "Vicino ai rosanero a gennaio. Ho sentito Iachini..."

Calciomercato Palermo, ESCLUSIVO Angelo: "Vicino ai rosanero a gennaio. Ho sentito Iachini..."

Il difensore liberatosi dal Siena in esclusiva ai microfoni di Calciomercato.it


Angelo(Getty Images)
ESCLUSIVO
Giorgio Elia

17/07/2014 19:21

CALCIOMERCATO PALERMO ESCLUSIVO ANGELO / PALERMO  - "Sono molto amareggiato, cosi come lo erano tutti i miei compagni. In questi mesi abbiamo fatto molto per cercare di far sopravvivere la società, andando incontro alle esigenze del club anche dal punto di vista economico. Lo sforzo maggiore è stato fatto proprio da noi calciatori e dispiace che alla fine le cose siano andate in questa maniera". Queste il rammarico ai microfoni di Calciomercato.it dell'ormai ex difensore del Siena Angelo, che non nasconde la sua amarezza per la scomparsa del club toscano. 
 
LATINA - Libero da obblighi contrattuali, il difensore potrebbe adesso accasarsi al Latina: "Ho sentito di questa ipotesi per il mio futuro - ha proseguito Angelo a Calciomercato.it - e soprattutto che dietro questa eventualità c'è la regia del mister Beretta. Ho lavorato molto bene con lui e non potrei che esser felice di proseguire un certo tipo di discorso alle sue dipendenze. Tutti hanno sotto gli occhi quanto fatto dal Latina negli ultimi anni, una società solida con un progetto serio. Parlerò con il mio entourage, ma senza dubbio sarei contento di questa possibilità"
 
PALERMO - Angelo torna a parlare del suo ex allenatore Iachini, svelando un interessante retroscena legato al Palermo: "Inserisco Iachini nel gruppo degli allenatori con i quali ho lavorato meglio insieme a Zeman e Beretta. L'ho sentito al momento della promozione del Palermo per complimentarmi per il suo operato e per quello del suo intero staff. Non nascondo che poter lavorare nuovamente con lui mi piacerebbe, considerata anche l'importanza della piazza di Palermo. Sono a conoscenza dell'interesse mostrato nel mese di gennaio, ma adesso non so se ci sono stati degli aggiornamenti. Vedremo nei prossimi giorni cosa succederà".



Commenta con Facebook