• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Calciomercato Juventus, da Sneijder a Candreva: tutti i sogni di Allegri

Calciomercato Juventus, da Sneijder a Candreva: tutti i sogni di Allegri

Con l'arrivo dell'ex tecnico del Milan, cambiano le strategie dei bianconeri


Candreva (Getty Images)
Silvio Frantellizzi (Twitter: @SilFrantellizzi)

17/07/2014 19:22

CALCIOMERCATO JUVENTUS SNEIJDER CANDREVA ALLEGRI/ ROMA - Via Antonio Conte, arriva Massimiliano Allegri: un avvicendamento in panchina che fa ripartire da zero, o quasi, il calciomercato Juventus.  Un fulmine a ciel sereno che costringe la dirigenza bianconera, vedova del condottiero capace di conquistare tre scudetti di fila, a rivedere i propri piani. L'addio del tecnico salentino ha già condizionato l'affare Iturbe, fino a qualche ora fa ad un passo dall'approdare a Torino ed ora invece fiore all'occhiello della campagna acquisti della Roma, candidata sempre più autorevole per contendere lo scudetto alla Vecchia Signora nella prossima stagioni.

Perso un grande obiettivo, con Allegri i dirigenti bianconeri Marotta e Paratici possono però concentrarsi su piste alternative, su nuovi giocatori indicati in prima persona dall'ex allenatore del Milan. Grandi manovre dalla trequarti in avanti, dove Allegri chiede pedine di qualità. Il nome a sopresa, circolato nelle ultimissime ore, è quello di Wesley Sneijder: l'olandese, ai Mondiali 2014, ha dimostrato con la maglia degli 'Oranje' di essere ancora un grandissimo costruttore di gioco, sia in mezzo al campo che più avanti a ridosso delle punte: profilo ideale per innescare Tevez e Llorente. L'ex Inter sarebbe un sogno, mentre Pastore solo un obiettivo irragiungibile visto che il suo procuratore, in giornata, ha smentito categoricamente la possibile partenza dal Paris Saint-Germain.

Con il club parigino, la Juventus potrebbe ritrovarsi a lottare sul calciomercato per arrivare ad Antonio Candreva, esterno della Lazio tornato prepotentemente di moda in casa bianconera. Per strapparlo ai biancocelesti ci sarebbe già un'offerta di 23 milioni di euro che però sembra non bastare a Claudio Lotito: il patron dei capitolini, una volta riscattato il giocatore dall'Udinese, sarebbe disposto a cederlo solo a cifre molto più elevate. In alternativa, guadagnano posizioni Adem Ljajic della Roma e Erik Lamela del Tottenham: da semplici suggestioni potrebbero diventare entrambi colpi possibili per la 'Vecchia Signora'.

Mentre il centrocampo appare il reparto più forte della Juventus, ammesso che Vidal e Pogba vengano trattenuti di fronte ad offerte da capogiro, Allegri chiederà rinforzi in difesa, dove cercherà di alternare il modulo a tre tanto caro ad Antonio Conte a quello a quattro, suo marchio di fabbrica alla guida del Milan. Dai rossoneri potrebbe arrivare Ignazio Abate tramite un'operazione che porterebbe Giovinco a compiere il percorso inverso. Discorso diverso per un altro pupillo di Allegri, quel Davide Astori allenato di tempi del Cagliari: il giocatore ha già l'accordo per trasferirsi alla Lazio ma manca l'intesa tra le due società. Possibile che la Juventus provi ad inserirsi su richiesta esplicita da parte del nuovo allenatore.




Commenta con Facebook