• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Calciomercato Milan, da Abate a Robinho: giorni caldi in uscita

Calciomercato Milan, da Abate a Robinho: giorni caldi in uscita

Il club rossonero continua a pianificare i movimenti di mercato in vista dell'inizio della stagione


Robinho (Getty Images)
Matteo Zappalà (twitter: @MattZappa88)

16/07/2014 14:39

CALCIOMERCATO MILAN ABATE ROBINHO CESSIONI / MILANO - Con la richiesta del nuovo allenatore Filippo Inzaghi di avere a disposizione una rosa di 24-25 giocatori, prosegue il calciomercato Milan in vista dell'inizio della stagione. L'amministratore delegato Adriano Galliani è al lavoro nei saloni del calciomercato per rinforzare la squadra con innesti mirati e al tempo stesso sfoltire la rosa.

CRISCITO - In attesa di conoscere ulteriori sviluppi per quanto riguarda il reparto offensivo, con Alessio Cerci e Adel Taarabt che rimangono al momento gli obiettivi più concreti del club di via Aldo Rossi, il nome caldo in entrata per il calciomercato Milan è quello di Domenico Criscito. Anche l'agente del laterale dello Zenit, Andrea D'Amico, ha confermato i contatti con i rossoneri. Un segnale importante per una trattativa che potrebbe decollare nelle prossime settimane. 

CESSIONI - A tenere banco in casa Milan in questi giorni, però, è soprattutto il capitolo relativo alle cessioni. Oltre a Didac Vilà che potrebbe tornare in Spagna a titolo definitivo e Andrea Petagna sempre più vicino al Latina, infatti, anche Ignazio Abate potrebbe lasciare il Milan con destinazione Juventus, sotto espressa richiesta del nuovo tecnico bianconero Massimiliano Allegri. Interessanti sviluppi arrivano anche per quanto riguarda Robinho. Il fantasista brasiliano, infatti, potrebbe lasciare il Milan sulla falsariga di quanto fatto da Kakà. Prestito al Santos fino a gennaio e, dal 2015, approdo all'Orlando City, dove ritroverebbe proprio l'ex 'Bambino d'oro'. A confermarlo è anche l'agente di Robinho, Alija Marisa Ramos, come riportato da 'Lancenet'. "Ritorno al Santos? Non è sicuro, ma è una possibilità. Dopo le parole di Galliani, i club brasiliani mi hanno contattato, dato che Orlando comincerà a giocare nel 2015, ma è ancora presto. Attualmente vedo che il Santos non ha le condizioni finanziare per chiudere a breve la trattativa. Dopo tutto quello che è successo l'anno scorso, credo che Robinho abbia cambiato un po' idea, ma ha ancora affetto per il club".




Commenta con Facebook