• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > In evidenza > PAGELLE E TABELLINO DI GERMANIA-ARGENTINA

PAGELLE E TABELLINO DI GERMANIA-ARGENTINA

Schweinsteiger guida i tedeschi, Goetze decisivo. Mascherano vero leader, Messi stecca sul piu' bello


Faccia a faccia tra i due migliori in campo (Getty Images)
Stefano Carnevali

13/07/2014 23:45

PAGELLE TABELLINO GERMANIA-ARGENTINA / RIO DE JANEIRO (Brasile) - Partita combattutissima e tesissima. La spunta la Germania, guidata da un monumentale Schweinsteiger. Decide la perla di Goetze. Molto bene anche Lahm e Hummels. Deludono il poco ispirato Kroos e il 'molle' Oezil. Nell'Argentina - che tiene bene il campo - delude ancora Messi, l'uomo più atteso. Impressiona, invece, Mascherano. Attento Romero, generosi Lavezzi e Zabaleta. Colpe pesanti per Demichelis (sul gol) ed errori gravi sotto porta per Higuain e Palacio

GERMANIA
Neuer 7 - Parate vere non ne compie, però è spesso impegnato: sempre sicuro. Determinante nel forzare l'errore avversario. Decisamente il migliore del mondo, in questo momento.
Lahm 7,5 - Spinge bene e controlla Perez. Però non riesce ad arrivare sul fondo ed eccede con i cross dalla trequarti. Spinge meglio nel secondo tempo, ma i cross restano inefficaci. Impressionante nei dribbling reiterati dei supplementari. 
Boateng 7 - Non ha un avversario da curare costantemente. E allora si disimpegna quasi da libero. Fondamentale al 40' su Messi. Non sempre trova la posizione giusta, ma alcune sue chiusure sono eccellenti. 
Hummels 7,5 - Gli tocca Messi e sono dolori. Troppo spesso costretto all'uno contro uno, patisce la velocità della 'Pulce'. Rimedia con esperienza e con l'aiuto di Boateng.  Cresce quando Messi arretra. Determinante nel convulso finale dei 90'. 
Hoewedes 6,5 - Comincia molto male. Dalla sua parte l'Argenitna crea sempre grattacapi e, di conseguenza, non riesce a spingere con continuità. Colpisce un palo clamoroso al 45'+2'. Migliora nel secondo tempo, quando ha più punti di riferimento e un atteggiamento un po' più prudente. Al 79' ha una grande occasione nel cuore dell'area, ma si incarta clamorosamente. 
Kramer 6 - All'ultimo minuto è preferito a Khedira (per un infortunio del centrocampista del Real Madrid). Comincia bene, con personalità e inventiva. Al 18' subisce un durissimo colpo da Garay. Dal 31' Schuerrle 7 - Incisivo ma impreciso: ha spesso buone occasioni che però non riesce a concretizzare. Un po' disattento. Al 71' ha una grandissima occasione, ma non tira. Vuole entrare in porta con la palla. Pazzesco errore in avvio di supplementari. Giocata decisiva per il gol di Goetze. 
Schweinsteiger 8 - Fondamentale. Le ripartenze dell'Argentina sono sempre ficcanti e lui è quello che rimedia quasi sempre. Schermo difensivo insostituibile. 
Kroos 5 - Poco incisivo, nella prima parte di gara. Al 20', con un retropassaggio sciagurato, manda in porta Higuain che però sbaglia. Scompare quasi del tutto nella ripresa. Troppo 'di fioretto', in una partita dove serviva combattere con maggior grinta. A 10' dalla fine spreca un'altra buona occasione, cercando il colpo ad effetto. Patisce tantissimo quando la squadra si mette con due soli mediani. 
Mueller 7 - E' sempre presente e propositivo, però non è incisivo come al solito. Sbaglia troppi cross. Il gioco tedesco, però, quando efficace, passa inevitabilmente dai suoi piedi. 
Klose 6 - Combatte un po' troppo isolato. Ripiega eccessivamente, ma con tanta generosità!.Non riesce mai a sorprendere i suoi marcatori. Dal 88' Goetze 7,5 - Si presenta con un tiro orribile, si vede molto poco, ma segna al 113'. Gol partita e di rara bravura. 
Oezil 5 - Non riesce ad accendersi. Controllato a vista, denuncia ancora la sua condizione approssimativa. Nella ripresa non riesce mai a farsi servire e si accende pochissimo. Ha una grande occasione all'inizio dei supplementari, ma si fa chiudere. Dal 120' Mertesacker SV -.
All: Loew 7,5 - La Germania è padrona delle operazioni fin da subito, ma patisce le ripartenze argentine. L'assenza di Khedira, a livello tattico, è davvero molto pesante. Quando Kramer deve alzare bandiera bianca (il sostituto di Khedira!), opta per Schuerrle: partita da vincere. Troppa sofferenza difensiva a inizio ripresa e un po' troppo leziosismo. Tanto coraggio e tante idee. 

ARGENTINA
Romero 6,5 - Efficace. Risponde con prontezza a tutte le sollecitazioni tedesche. Bravissimo in avvio di supplementari su Schuerrle. 
Zabaleta 6,5 - Spinge molto: dal suo lato arrivano le cose migliori dell'Albiceleste. Attento anche dietro. Miracoloso al 23' su Klose. Saltato solo da Schuerrle in occasione del gol di Goetze. 
Demichelis 5 - Si occupa di Klose. Attento, ruvido. Un osso duro. Protettissimo, è efficace. Si perde Goetze sul gol: fatale. 
Garay 6,5 - Grande prova difensiva. Attento, riesce a dare supporto costante a Demichelis. Protettissimo da Mascherano. 
Rojo 6 - Il più insicuro della difesa argentina. Si fa sorprendere con eccesiva facilità alle spalle ed è costretto spesso al fallo. Si riassesta nel secondo tempo.
Biglia 5,5 - Schiacciatissimo. Non riesce a produrre gioco, prova a fare filtro. Qualche buona chiusura, ma tasso tecnico decisamente insufficiente. 
Mascherano 7,5 - Uomo ovunque. E' davvero il regista difensivo della squadra. Raddoppia su ogni avversario, non abbandona nessun compagno. E riesce anchea a impostare di tanto in tanto.
Lavezzi 7 - A destra per aggredire Hoewedes. Fa movimenti intelligenti, anche se palla al piede incide meno del lecito. Sacrificio in ogni zona del campo, riparte sempre. Grande primo tempo. Dal 46' Aguero 5,5 - Entra per dare più peso all'attacco argentino. Lotta con generosità e con qualche fallo di troppo. A lungo andare, però, troppi errori. 
Messi 5 - Le sue accelerazioni fanno sempre paura. Opta spesso per la fascia destra, dove incrocia con il compassato Hoewedes. Si attiva un po' troppo di rado, però. Al 47' ha la palla per l'1-0 ma calcia a lato. Poi si vede poco. Non prende per mano la squadra nei momenti decisivi. Si nasconde troppo. Emblematica la sua punizione al 120'+2'. L'Argentina lo aspettava, lui non ha inciso.
Perez 6 - Si vede molto poco in fase di spinta, ma è dappertutto per recuperare il pallone e raddoppiare sugli avversari. Dall'86' Gago 6 - Efficace palla al piede, nonostante i ritmi sempre un po' troppo ridotti. 
Higuain 5 - Si vede poco. Al 20', servito da Kroos (!), si presenta solo davanti a Neuer ma calcia malissimo a lato. Poi è troppo spesso in offside. E' sempre molto generoso e combattivo, ma l'errore al 20' è troppo grave. Dal 78' Palacio 5 - Si fa sempre servire sulla velocità, ma non 'scappa mai via' agli avversari. Come al solito, molto meno efficace rispetto a quello che fa nell'Inter. Gol mangiato al 97'. 
All: Sabella 6,5 - L'Argentina aspetta e riparte con incisività. Partita messa subito 'sulla battaglia'. Toglie Lavezzi per provare una soluzione tattica differente che paga a metà (con Messi troppo lontano dalla porta). Secondo tempo comunque efficace e più coraggioso. Costringe abilmente la Germania ad attaccare sul proprio lato peggiore per quasi tutta la partita. 

Arbitro: Rizzoli 6,5 - Parte bene. Fuorigioco ben individuati (giusto annullare il gol di Higuain). Severissimo, però, il giallo a Schweinsteiger. Giusto anche l'offide di Oezil al 36', sul tiro di Schuerrle. Qualche dubbio al 56': impatto Neuer-Higuain con il portiere tedesco che forse respinge con il pugno fuori dall'area. Sbaglia qualche corner. Grazia Mascherano al 107', quando meritava un secondo giallo. Graziato anche Aguero (manata a Schweinsteiger) al 109'. Grazia anche Palacio al 113'. Manca anche il giallo a Schweinsteiger al 120'+1'. 

GERMANIA-ARGENTINA 1-0 dts
GERMANIA (4-3-3):
Neuer; Lahm, Boateng, Hummels, Hoewdes; Kramer (31' Schuerrle), Schweinsteiger, Kroos; Mueller, Klose (88' Goetze), Oezil (120' Mertesacker). All: Loew
ARGENTINA (4-2-3-1): Romero; Zabaleta, Demichelis, Garay, Rojo; Biglia, Mascherano; Lavezzi (46' Aguero), Messi, Perez (86' Gago); Higuain (78' Palacio). All: Sabella
Arbitro: Rizzoli (Ita)
Marcatori: 113' Goetze (G)
Ammoniti: 29' Schweinsteiger, 33' Hoewedes (G); 64' Mascherano, 65' Aguero (A)
Espulsi
Note




Commenta con Facebook