• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Serie A > Serie A, Tommasi: "C'è un buco. Ispiriamoci al modello spagnolo"

Serie A, Tommasi: "C'è un buco. Ispiriamoci al modello spagnolo"

Il presidente dell'Aic promuove la formazione delle squadre B


Tommasi con Pirlo (Getty Images)

12/07/2014 10:03

SERIE A TOMMASI SQUADRE B / ROMA - Una Serie A per vecchi e, soprattutto, stranieri. Damiano Tommasi, presidente dell'Aic, non ci sta e, ai microfoni de 'La Gazzetta dello Sport', traccia la linea da seguire: "Bisogna fare un'analisi sulla qualità degli stranieri che arrivano, anche per evitare situazioni ambigue. Certe nazioni come percezione del multiculturalismo sono dieci anni avanti. Bisogna capire se in Italia si pesca all'estero per un progetto o per trasferire risorse. La fase di transizione è un nostro difetto, c'è un buco tra la Primavera ed il grande salto. Il prestito dei giovani? La Lazio ha la Salernitana come squadra satellite e tanti vanno a Salerno, ma poi nessuno fa il percorso inverso. Mi piace il modello spagnolo: attingere alla squadra B durante l'anno è una bella opportunità per le squadre e per i calciatori. Chi si oppone non ne conosce il funzionamento. Ci sono realtà eccellenti come Cesena, Empoli e Atalanta che farebbero benissimo".

L.P.




Commenta con Facebook