• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Juventus, tris di acquisti e si lavora sulle cessioni: il punto della situazione

Juventus, tris di acquisti e si lavora sulle cessioni: il punto della situazione

Il calciomercato bianconero entra nella sua fase più calda: lunedì inizierà il ritiro con Antonio Conte che vuole una rosa precisa


Iturbe (Getty Images)
Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

10/07/2014 15:54

CALCIOMERCATO JUVENTUS EVRA ITURBE MORATA QUAGLIARELLA MAROTTA PARATICI CONTE / ROMA- Calciomercato Juventus: si entra nel vivo. Tra questa e la prossima settimana infatti la società bianconera definirà le maggiori operazioni in entrata ed in uscita, in modo da consegnare ad Antonio Conte una rosa già definita durante il ritiro di Vinovo, che comincerà lunedì 14 luglio.

Il calciomercato in entrata è bollente in questo momento. Giuseppe Marotta e Fabio Paratici stanno lavorando su tre fronti principali: Juan Iturbe, Alvaro Morata e Patrice Evra. Tutte trattative giunte alla conclusione, con Antonio Conte che potrà contare su rinforzi di primo livello.

Juan Iturbe, esterno argentino classe '93, è ancora un obiettivo del calciomercato Milan ma la Juventus sembra aver compiuto l'affondo decisivo. La società bianconera infatti ha trovato un accordo di massima con il Verona per 25 milioni di euro più bonus: Conte potrà finalmente avere l'esterno d'attacco per il suo 4-3-3.

A buon punto anche la situazione per Patrice Evra. L'esperto terzino francese infatti vuole tornare in Italia (dove ha già vestito le maglie di Marsala e Monza)e sembra essere tardivo il tentativo del Manchester United di convincerlo a rimanere ad 'Old Trafford'. Anche questo acquisto è un chiaro messaggio tattico: il 3-5-2 non sarà più l'unico modulo di riferimento.

Meno immediata la pista che porta ad Alvaro Morata, ma anche qui la situazione si sta risolvendo. L'attaccante spagnolo classe '92 vuole solamente i bianconeri e l'accordo col Real Madrid c'è sul prezzo del cartellino, non ancora sulla clausola di riacquisto. Marotta, Paratici e gli intermediari lavoreranno incessantemente per portare il giocatre in ritiro a Vinovo il prima possibile.

I dirigenti di corso Galileo Ferraris stanno anche pensando a sfoltire la rosa. Vucinic e Peluso hanno già salutato. Il prossimo sarà certamente Fabio Quagliarella. L'attaccante campano piace tantissimo al Torino, con cui però non c'è ancora l'accordo. La Sampdoria rimane alla finestra. In uscita anche Marco Motta e Paolo De Ceglie, che però sono di difficile collocazione. Entrambi al Genoa nella seconda parte della scorsa stagione, non rientrano nei piani di Antonio Conte ma per 'piazzarli' la 'Vecchia Signora' dovrà armarsi di pazienza. Più facile la situazione di Luca Marrone (che piace a tanti club) e di Ouasim Bouy, per cui il Cesena sembra in pole position.  




Commenta con Facebook