• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Scozia > Calciomercato, ESCLUSIVO agente Del Piero: "Celtic? Ecco com'è nata questa voce"

Calciomercato, ESCLUSIVO agente Del Piero: "Celtic? Ecco com'è nata questa voce"

Il fratello-agente dell'ex numero 10 della Juventus intervistato, in esclusiva, da Calciomercato.it


Alessandro Del Piero © Getty Images
ESCLUSIVO
Alessio Lento (@lentuzzo)

08/07/2014 18:08

CALCIOMERCATO CELTIC AGENTE DEL PIERO ESCLUSIVO STEFANO DEL PIERO / TORINO - Attualmente impegnato con 'Sky' per i Mondiali 2014, Alessandro Del Piero ha ribadito più volte di voler giocare ancora un altro anno prima di appendere le scarpette al chiodo. Dopo la scadenza del contratto con il Sydney e l'addio al club australiano, molte sono state le voci circolate sul futuro di 'Pinturicchio'. L'ultima è arrivata questa mattina dalla Scozia: lo 'Scottish Sun' ha lanciato l'idea di un approdo al Celtic, un ritorno di fiamma dopo l'approccio di due anni fa. Il giornale ha addirittura parlato di un colloquio telefonico che Del Piero avrebbe avuto con il tecnico del club campione di Scozia, Ronny Deila.

Contattato da Calciomercato.it, ci ha pensato Stefano Del Piero, fratello e agente dell'ex numero 10 della Juventus, a chiarire al meglio la situazione.

"Questa notizia è nata dalla chiacchierata che un giornalista del 'Sun' ha voluto fare, chiedendolo più volte, con Alessandro in Brasile. Ha incontrato mio fratello nella hall dell'albergo dove entrambi alloggiavano. Il discorso era riferito a due anni fa, quando ci fu l'approccio del Celtic, ma non c'è niente di attuale - le parole di Stefano Del Piero ai nostri microfoni - Proprio il giornalista ha chiesto ad Alessandro di parlare di quello che successe all'epoca, ma non c'è davvero niente che riguarda il presente. Alessandro non ha mai parlato con l'allenatore del Celtic. Ripeto, non so perché l'abbiano riportata come un qualcosa riferito al presente quando tutta la conversazione è stata basata su quanto successo due anni fa.

Per quanto riguarda il futuro, Alessandro è tornato ieri dal Brasile e dunque è ancora presto per poter dire qualcosa. Certamente abbiamo fatto le nostre valutazioni e i prossimi giorni saranno utili per riordinare le idee e prendere una decisione.

L'idea di Alessandro resta sempre quella di fare un ultimo anno in campo e poi vedere cosa succederà. Ad oggi, siamo proiettati verso questa soluzione. Poi vedremo se sarà possibile, perché ci sono tante variabili e condizioni da soddisfare. Ma l'idea resta quella di giocare ancora un anno", ha concluso Stefano Del Piero a Calciomercato.it.




Commenta con Facebook