• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Calciomercato Inter, da Pato a Ranocchia: il punto sui movimenti dei nerazzurri

Calciomercato Inter, da Pato a Ranocchia: il punto sui movimenti dei nerazzurri

In entrata e in uscita, si lavora per regalare a Mazzarri una rosa ancora piu' competitiva


Pato (Getty Images)
Silvio Frantellizzi (Twitter: @SilFrantellizzi)

07/07/2014 17:04

CALCIOMERCATO INTER PATO RANOCCHIA/ ROMA - Sta per entrare nel vivo più che mai il calciomercato dell'Inter, società intenzionata a muoversi con decisione dopo il solo arrivo di Vidic a costo zero dal Manchester United. Il Dt Piero Ausilio, a stretto contatto sia con il presidente Erick Thoir che con l'allenatore Walter Mazzarri, è al lavoro per presentare ai nastri di partenza della prossima stagione una rosa che inizierà campionato ed Europa League con rinnovate ambizioni.

Con l'arrivo di Vidic, il reparto difensivo ha acquisito un elemento di esperienza e qualità che farà molto comodo a Mazzarri. Se il rinnovo di Andrea Ranocchia, vicino a prolungare fino al 2018, dovesse concretizzarsi a breve, sarebbe molto difficile vedere Davide Astori subito in nerazzurro. Più probabile, Lazio permettendo, che il suo ingaggio venga posticipato alla prossima stagione. Sempre calda invece la pista che porta al brasiliano Dodò della Roma: i giallorossi sono disposti a cederlo in prestito con diritto di riscatto fissato a circa 5 milioni di euro con l'inserimento di un controriscatto che permetterebbe ai capitolini di riprendere il giocatore.

A centrocampo, dove l'intenzione di Walter Mazzarri è quella di puntare in maniera decisa su Mateo Kovacic, sta per arrivare M'Vila dal Rubin Kazan e continua a tenere botta il caso-Rabiot. La giovane stellina del Paris Saint-Germain difficilmente  rinnoverà con i transalpini, ma oltre all'Inter, è forte l'interesse nei suoi confronti di Juventus, Roma e diversi altri club europei.

In attacco, reparto che pur con la partenza di Milito da' ampie garanzie grazie a Icardi e Palacio, i nerazzurri puntano al clamoroso ritorno in patria di Alexandre Pato. L'ex Milan, tornato in Brasile senza brillare, è pronto a rimettersi in gioco con la maglia dell'Inter che nelle ultime settimane avrebbe accelerato per riportarlo in Serie A dopo che il 'Papero' è stato accostato anche alla Juventus. Più difficile, invece, arrivare a Memphis Depay, gioiello olandese classe 1994: quanto di buono mostrato al Mondiale 2014 con la maglia degli 'Oranje' ha aumentato la sua quotazione sul calciomercato, attirando l'attenzione di club inglesi come Manchester United e Tottenham più disposti a fare un sacrificio economico importante per strapparlo al Psv.




Commenta con Facebook