• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > L'Editoriale di Marchetti - Una settimana per la Juve. Tre colpi pronti, ma attenzione alle big

L'Editoriale di Marchetti - Una settimana per la Juve. Tre colpi pronti, ma attenzione alle big

Consueto appuntamento con il nostro editorialista ed esperto di SkySport24


Luca Marchetti
Luca Marchetti (@LucaMarchetti)

07/07/2014 16:08

EDITORIALE LUCA MARCHETTI CALCIOMERCATO / MILANO - Si apre una settimana particolare e forse decisiva per il calciomercato bianconero e la Juventus. Impegnata su più fronti ora deve cominciare a stringere le sue trame per portare in ritiro (e quindi a disposizione di Conte) gli uomini di cui ha bisogno.
Il più vicino sembra Patrice Evra. Il Manchester ha dato ok per cominciare a trattare. Il suo procuratore è in volo dal Brasile per l'Inghiltera dove comincerà a buttare giù la trattativa. Alla Juventus sono ragionevolmente ottimisti e contano di poter chiudere la situazione in pochi giorni.
Forse ci vorrà qualcosa in più per Morata. Proprio in questo momento Bozzo e Lopez sono a Madrid per parlare con il Real di cifre e bonus. L'offerta della Juve rimane abbastanza rigida. Al massimo si sale a 18 dai 15 previsti. Si lavora tutto sui bonus e sulle modalità del diritto di ricompra (il controriscatto praticamente). La Juventus propone questo tipo di soluzione: teniamo il prezzo di Alvaro Morata basso e così teniamo basso anche il controriscatto da parte vostra (altrimenti siamo costretti a chiedervi veramente tanto). In più vi promettiamo che se voi non controriscattate il giocatore vi diamo dei milioni di euro in più. Questa la strategia che stanno portando avanti. Ci vorrà del tempo per farla "digerire" al Real.
Prima invece di questo fine settimana nessun passo in avanti per Iturbe. I contatti con il Verona sono continui, con il giocatore problemi non ce ne sono. La Juve rimane vigile ma vuole capire bene se c'è asta o meno. Per questo aspetta. Sa di avere buone chanches ma non vuole sbagliare. Intanto è chiaro che il Milan non molla (ma si guarda intorno, vedi Cerci) e questo momento di stasi si possono inserire anche altre squadre. Sarà una partita più complicata.
E i big? Rimangono? Adesso sì. Una chiacchiera con il Manchester su Vidal c'è stata. E forse ci risarà (vedi Evra). Ma la Juve non ha mai sentito parlare di 50 milioni. In questo momento Marotta e Agnelli non hanno intenzione di venderlo. L'interesse degli inglesi c'è ma finché non diventa concreto è inutile prendere decisioni. Per Pogba ogni giorno esce fuori una nuova squadra o una nuova trattativa. All'inizio di questo mercato la Juve aveva deciso di tenerlo. E anche il giocatore aveva accettato: cresco insieme alla Juve e poi vediamo che succede il prossimo anno. Finora, anche in questo caso, di offerte da valutare la Juve non ne ha. Un conto sono le chiacchiere, un conto i fatti. Ma attenzione: se da tante parti in tutto il mondo dicono che i giocatori della Juventus piacciono alle big, sperare di passare un'estate intera senza neanche una telefonata mi sembra impossibile...
 




Commenta con Facebook