• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Juventus, settimana decisiva per il mercato: il punto della situazione

Juventus, settimana decisiva per il mercato: il punto della situazione

La dirigenza bianconera sta lavorando su numerose trattative in entrata ed in uscita


Juan Iturbe (Getty Images)
Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

07/07/2014 14:55

CALCIOMERCATO JUVENTUS ITURBE MORATA EVRA QUAGLIARELLA / ROMA- Con i Mondiali 2014 oramai agli sgoccioli, il calciomercato entra nella sua fase più calda. La Juventus comincerà ufficialmente la stagione 2014/2015 lunedì prossimo, quando inizierà il ritiro di Vinovo. Questa settimana sarà dunque decisiva per il calciomercato Juventus. Antonio Conte ha chiesto agli uomini mercato Giuseppe Marotta e Fabio Paratici un super lavoro durante questi sette giorni per avere già a disposizione un gruppo definito.

Per una società come la Juventus, che ha un budget limitato rispetto alle big europee, le cessioni rappresentano una parte fondamentale della campagna acquisti. Mirko Vucinic ha salutato dopo tre stagioni, accasandosi all' Al-Jazira e permettendo un notevole risparmio sull'ingaggio. Anche Federico Peluso ha lasciato Torino per giocarsi le sue possibilità a Sassuolo. Marotta e Paratici devono lavorare per 'smatire' altri esuberi. Uno di questi è Simone Padoin, anche se è un fedelissimo di Antonio Conte. Fabio Quagliarella è un altro con la valigia in mano: piace a Verona e Torino. Fausto Rossi, di ritorno dal Valladolid, potrebbe tornare in Spagna, come rivelato in esclusiva a Calciomercato.it Paolo De Ceglie e Marco Motta non rientrano nei piani del tecnico leccese che non vorrebbe però altri sacrifici. Il pensiero va, naturalmente, ad Arturo Vidal e Paul Pogba, stelle del centrocampo bianconero che piacciono a qualsiasi big. Una loro cessione, seppur dolorosa, permetterebbe però di avere liquidità in abbondanza da reinvestire.

A livello di entrate la società di corso Galileo Ferraris ha ufficializzato oggi l'arrivo di Kinglsey Coman, uno dei giovani più interessanti d'Europa. Naturalmente la Juventus non si ferma qui. La settimana che comincia oggi sarà decisiva su tre fronti: Iturbe, Morata ed Evra. Antonio Conte vuole portare almeno uno di questi tre giocatori in ritiro. Per l'esterno argentino del Verona la trattativa è in corso, così come quella per l'attaccante del Real Madrid. Stesso discorso per il laterale francese, ma qui tutto dipende dalla volontà di Louis van Gaal che ancora non si è espresso a riguardo. Concluse questa tre operazioni, la 'Vecchia Signora' attenderà poi di completare la campagna acquisti con più calma, concentrandosi su un difensore e su un centrocampista. Continuano a piacere due colombiani come Eder Balanta e Fredy Guarin, come riportato in esclusiva da Calciomercato.it. Le alternativa sono Nastastic, Mustafi, Rabiot Pereyra. Non è da escludere un tentativo per Abel Hernandez, che piace ai bianconeri come rivelato dal suo agente Pablo Betancourt in esclusiva a Calciomercato.it.




Commenta con Facebook