• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Calciomercato Juventus, Cuadrado e Cerci lontani: si punta tutto su Iturbe

Calciomercato Juventus, Cuadrado e Cerci lontani: si punta tutto su Iturbe

Sfumato anche Sanchez, l'Ad bianconero Marotta tenta l'affondo finale per l'argentino del Verona


Juan Iturbe (Getty Images)
Giorgio Musso (Twitter: @GiokerMusso)

07/07/2014 11:12

CALCIOMERCATO JUVENTUS ITURBE MANDORLINI CERCI CUADRADO / TORINO - Si annuncia una settimana 'calda' per il calciomercato della Juventus. Da una parte il blitz madrileno per Morata, dall'altra l'apertura del Manchester United a trattare la cessione di Evra. Senza dimenticare, ovviamente, la stretta finale con il Verona per Juan Manuel Iturbe, oramai l'obiettivo numero uno per Conte alla casella 'esterno offensivo di qualità' visto il mancato arrivo di Alexis Sanchez, ad un passo dall'Arsenal.

E anche Juan Cuadrado, altro pezzo pregiato del calciomercato, non sembra più alla portata dei bianconeri. La Fiorentina non retrocede dalla propria richiesta, continuando a chiedere un assegno da 35 milioni di euro per la freccia colombiana: cifra, questa, troppo esosa per le casse di Corso Galileo Ferraris. Il destino dell'ex Lecce sembra segnato: se lascia Firenze, le destinazioni più plausibili sarebbero Liga (Barcellona) o Premier (Manchester United).

Come Cuadrado, pure Cerci si allontana quasi definitivamente da Vinovo. Il Torino, dopo Ogbonna, difficilmente cederà un altro 'gioiello' ai cugini: in caso di partenza dell'esterno, infatti, Cairo preferirebbe aprire le porte all'amico Berlusconi e al Milan. L'incontro di ieri tra il patron granata e Galliani, vale più di un indizio.

Non resta che puntare tutto, allora, su Iturbe per il club campione d'Italia. Andrea Mandorlini, tecnico del Verona, ha parole al miele per l'attaccante argentino, valutato non meno di 30 milioni di euro dagli scaligeri: "Non molla mai, recupera velocemente dallo sforzo fisico, ha scatto e resistenza. Insomma: sa toccare il pallone, ma è pure un eccelso atleta. Sicuramente può arrivare al livello dei più grandi - ha sottolineato l'allenatore dell'Hellas al quotidiano 'Tuttosport' - Sarebbe ideale per il tridente, però non avrebbe problemi a muoversi in tandem con un altro giocatore. Dovrebbe cambiare qualche movimento, ma intuizioni e intelligenza lo porterebbero comunque a compiere la scelta giusta. Iturbe con Tevez? Non saprei, nel senso che ad affrontare la questione non sarebbe il sottoscritto, bensì Antonio Conte. Se devo dare un parere da osservatore esterno, però, non li vedrei affatto male".




Commenta con Facebook