• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Juventus, tegola Barzagli: operazione e stop di tre mesi

Juventus, tegola Barzagli: operazione e stop di tre mesi

Il difensore bianconero costretto ad andare sotto i ferri per i problemi alla caviglia


Jonathan Terreni

01/07/2014 12:01

JUVENTUS TEGOLA BARZAGLI / TORINO - Questa davvero non ci voleva per Antonio Conte e per i tifosi juventini. Come riporta infatti 'TuttoSport' oggi Andrea Barzagli andrà sotto i ferri, un'operazione necessaria per cercare di risolvere definitivamente i problemi alla caviglia che lo affliggono da molto tempo e che erano riaffiorati anche durante il Mondiale 2014 condizionandone le sue prestazioni.

Questo pomeriggio il difensore volerà in Finlandia, nella clinica del professor Sakari Orava, considerato un vero e proprio luminare dei tendini. Una tendinopatia da eliminare o quanto meno contenere, con la quale Barzagli convive ormai da un anno e mezzo. Una decisione presa assieme allo staff della Juventus perchè la situazione era diventata insostenibile e sarebbe potuta degenerare col passare del tempo e soprattutto con l'inizio del ritiro precampionato. Meglio agire subito allora, perdere la preparazione ma rientrare al top almeno per i restanti tre quarti di stagione, quando si entrerà nel vivo e quando ci sarà da giocare le partite decisive della Champions. E lui di certo non vorrà mancare.

L'argomento più delicato riguarda soprattutto i tempi di recupero e qui ancora è presto per sbilanciarsi e fare previsioni. Le tempistiche standard portano ad avanzare l'ipotesi dello stop dei tre mesi, fine settembre primi di ottobre per intenderci. Ovviamente dopo l'operazione e dopo la prognosi del professor Orava si potranno avere riscontri più precisi ma la sensazione è che rivedremo Barzagli in autunno.

Questa novità negativa non dovrebbe però condizionare il mercato della Juventus. Non ci sarà la necessità di mettere mano al mercato per quella zona a meno di clamorose opportunità last minute. Giusto puntare su Ogbonna (pagato non poco lo scorso anno) e Caceres che hanno dimostrato di poter offrire garanzie quando sono stati chiamati in causa. Proprio per questo Barzagli dovrà recuperare al meglio, senza forzare i tempi visto che non è più un giovanissimo.




Commenta con Facebook