• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Juventus, Sanchez incanta tutti: pronta offerta dell'Arsenal

Juventus, Sanchez incanta tutti: pronta offerta dell'Arsenal

Il cileno ha giocato alla grande anche contro il Brasile


Alexis Sanchez (Getty Images)
Mattia Boscaro

29/06/2014 11:00

MERCATO JUVE SANCHEZ / ROMA - Il Mondiale brasiliano sta mettendo in luce alcuni grandi protagonisti, alcuni dei quali stanno vivendo, o hanno vissuto, stagioni importanti nel calcio italiano. Uno di questi è senza dubbio Alexis Sanchez, attaccante del Cile che ieri ha dovuto dire addio alla competizione per merito di Julio Cesar e del suo Brasile

Il 'Nino Maravilla', con la maglia della sua Nazionale, sembra aver ritrovato se stesso: dal suo arrivo a Barcellona infatti è costretto a giocare in un ruolo che non gli appartiene del tutto, quello di attaccante esterno destro. 

A scoprire le sue doti da seconda punta, o all'occorrenza da trequartista, fu Francesco Guidolin: ai tempi dell'Udinese, Sanchez fece cose straordinarie in coppia con Totò Di Natale, mettendo in mostra le sue capacità di saltare l'uomo e inventare a ridosso di una prima punta. 

Il ct cileno Sampaoli ha regalato a Sanchez una libertà di movimento che a Barcellona, come testimonia lo stesso Neymar, non avrà mai. Ecco dunque che le voci di calciomercato sul suo conto prendono sempre più piede.

E' di oggi la notizia secondo cui Arsene Wenger avrebbe deciso di puntare tutto su di lui per il suo Arsenal. In Italia il calciomercato della Juventus sembra sempre incentrato sulla ricerca di un attaccante esterno e, come detto, Sanchez non sembra dare il meglio in quel ruolo. Il valore del giocatore però è indubbio e Conte sembra innamorato dell'ex Udinese

Il Barcellona non sembra intenzionato a fare sconti sul suo cartellino e dunque chi vorrà strappare il clieno ai blaugrana dovrà presentare un assegno da 35 milioni di euro: un cifra che, per quanto dimostrato durante il Mondiale 2014, potrebbe rappresentare un'occasione da non perdere.




Commenta con Facebook