• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Brasile 2014 > Mondiali 2014, Simeone: "Messi fa la differenza ma l'Argentina deve continuare a crescere"

Mondiali 2014, Simeone: "Messi fa la differenza ma l'Argentina deve continuare a crescere"

Il tecnico dell'Atletico Madrid: "L'ambiente favorisce le squadre americane"



27/06/2014 15:13

MONDIALI 2014 SIMEONE MESSI/ ROMA - Interpellato da 'Goal.com', Diego Simeone ha fatto il punto della situazione sul Mondiale in corso di svolgimento in Brasile, puntando la lente d'ingrandimento sull'Argentina: "Messi sta facendo la differenza risolvendo le partita in favore dell'Argentina. E' chiaro che si tratta di un giocatore diverso rispetto agli altri a disposizione di Sabella, però la squadra ha bisogno di crescere e sono convinto che lo farà andando avanti nel Mondiale - ha spiegato il tecnico dell'Atletico Madrid - In questo Mondiale le squadre americane stanno rispondendo meglio rispetto a quelle Europee. Le eliminazioni di Inghilterra e Italia sono state emblematiche: per me non sono figlie del clima, ma di tutto l'ambiente che si crea attorno alle squadre sudamericane, al calore sugli spalti che crea motivazioni più forti nei giocatori. Tutto questo favorisce le squadre che hanno una mentalità collettiva, di gruppo come Costa Rica, Messico e anche Uruguay che è andata avanti nonostante le difficoltà iniziali. Detto ciò, si sta rivelando un mondiale favoloso: assistiamo a partite con squadre molto offensive che segnano tanti gol. Si vede un calcio aperto e dinamico per chi guarda le partite allo stadio o in tribuna".



Commenta con Facebook