• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Brasile 2014 > PAGELLE E TABELLINO DI BOSNIA-IRAN

PAGELLE E TABELLINO DI BOSNIA-IRAN

La formazione di Susic elimina quella di Queiroz


Edin Dzeko(Getty Images)
Giorgio Elia

25/06/2014 19:53

PAGELLE E TABELLINO DI BOSNIA-IRAN / SALVADOR - All'Arena Fonte Nova la Bosnia supera per 3-1 l'Iran nell'ultima giornata del girone F. Dzeko, Pjanic e Vrsajevic regalano una vittoria storica alla formazione di Susic, decretando così l'eliminazione della compagine di Queiroz.

 
BOSNIA
 
Begovic 6 - Un paio di uscite e nulla di più per lui.
 
Vrsajevic 7 - Più propositivo di Kolasinac, si mostra attento anche in difesa. Impreziosisce la sua gara con la rete del 3-1. 
 
Spahic 6,5 - Fa spesso valere la sua esperienza, riuscendo con costanza a chiudere gli spazi ai suoi avversari. 
 
Kolasinac 6 - Buona la sua prova sulla fascia mancina per attenzione e determinazione, riesce anche a sovrapporsi in alcune circostanze.
 
Sunjic 6 -  Buona la sua azione da centrale in perfetta sintonia con Spahic. 
 
Susic 6 - Molto propositivo sull'out di sinistra, regala suggerimenti interessanti ai proprio compagni sistemati nell'area di rigore avversaria. Dal 79's.t. Salihovic s.v.
 
Besic 6,5 - Lavora molto in fase di interdizione, coprendo le spalle a Pjanic e liberandolo per i suoi compiti di impostazione. 
 
Hadzic 6 - Prova a farsi vedere in avanti con i suoi movimenti senza palla, mostrandosi particolarmente attivo in fase di palleggio. Dal 61's.t. Vranjes 6,5 - Entra in campo regalando muscoli e buona qualità nel palleggio della squadra. 
 
Pjanic 7 - Inevitabilmente è l'uomo che accende la luce nella sua squadra, facendo valere esperienza internazionale oltre alla tecnica individuale. Dal suo piede parte l'azione della rete di Dzeko. Mette il suo sigilli nell'incontro con la rete che allunga le distanze nella ripresa.
 
Ibisevic 5,5 - Riesce a combinare ben poco, venendo ben limitato dalla retroguardia avversaria. 
 
Dzeko 7 - Aggiunge al suo importante curriculum una rete in un Mondiale, con il suo sinistro di precisione chirurgica che rompe gli equilibri regalando il vantaggio alla sua squadra. Dal 84's.t. Visca s.v.
 
Allenatore Susic 7 - La sua squadra fa valere il maggiore tasso tecnico, portando a casa tre punti storici in una fase finale di un Mondiale. 
 
IRAN
 
Haghighi 6 - Non ha responsabilità sulle reti avversarie. 
 
Montazeri 5 - Poco reattivo, si trova spesso in difficoltà nel confronto con l'avversario di turno.
 
Hosseini 6,5 - Fa spesso valere la sua esperienza, risultando tra i più concentrati della retroguardia del'Iran. 
 
Sadeghi 5 - Tarda la chiusura su Dzeko in occasione delle rete della punta del Manchester City.
 
Pooladi 6 - Si rende protagonista di una serie di buoni interventi per scelta di tempo e precisione. 
 
Teymourian 5,5 - Agisce da schermo davanti alla difesa. 
 
Nekouam 6,5 - L'ultimo ad arrendersi tra i più lucidi tra i suoi. 
 
Dejagah 5,5 - Tra i più attivi prova spesso l'iniziativa personale senza però particolare successo. Dal 68's.t. Ansarifard 5 - Impatto negativo per lui nell'incontro, non riesce a cambiare il ritmo della manovra della squadra.
 
Shojaei 5 - Troppo poco reattivo, vanifica spesso le ripartenze dei suoi. Dal 45's.t. Heydari
 
Haji Safi 6 - Corre molto in ogni zona del campo, facendo valere la sua velocità mostrandosi però troppo spesso impreciso nell'ultimo passaggio. Dal 63's.t. Jahanbakhsh 5 - Non riesce a camminare l'inerzia dell'incontro. 
 
Goochannejhad 7 - Agisce da terminale avanzato lottando su ogni pallone, venendo però poco assistito dai suoi compagni. 
 
Allenatore Queiroz 5 - La sua squadra saluta il mondiale per via di un atteggiamento troppo rinunciatario. 
 
Arbitro Carballo 6 - Buona la sua direzione di gara. 
 
TABELLINO 
 
BOSNIA-IRAN 3-1
 

Bosnia (4-2-3-1): Begovic; Vrsajevic, Spahic, Kolasinac, Sunjic; Besic, Susic(Salihovic 79's.t.), Hadzic(Vranjes 61's.t.), Pjanic; Ibisevic, Dzeko(Visca 84's.t.). In panchina: Avdukic, Fejzic, Mujdza, Medunjanin, Bicakcic, Ibricic, Hajrovic, Misimovic, Lulic. Allenatore: Safet Susic

Iran (4-2-3-1): A.Haghighi; Montazeri, Hosseini, Sadeghi, Pooladi; Teymourian, Nekouam; Dejagah, Shojaei(Heydari 45's.t.), Haji Safi(Jahanbakhsh 63's.t.) Goochannejhad. In panchina: Ahmadi, Davari, Mahini, Alenemeh, Beikzadeh, Beitashour, R.Haghighi, Haddadifar, Rahmani.Allenatore: Carlos Queiroz

Arbitro: Carballo

Marcatori: Dzeko(B) 23'p.t., Pjanic(B) 59's.t., Goochannejhad(I) 82's.t., Vrsajevic(B) 83's.t.

Ammoniti: Besic(B), Ansarifad(I)




Commenta con Facebook