• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Notizie > Morte Esposito, avvocato Pisani: "Istituzioni imbarazzati. E' un giorno di lutto nazionale"

Morte Esposito, avvocato Pisani: "Istituzioni imbarazzati. E' un giorno di lutto nazionale"

Le parole dure dell'avvocato del tifoso morto questa mattina



25/06/2014 13:14

MORTE ESPOSITO AVVOCATO PISANI / NAPOLI - Angelo Pisani, legale di Ciro Esposito, il tifoso del Napoli morto oggi in seguito agli scontri avvenuti prima della finale di Coppa Italia dello scorso maggio, ha affidato il suo duro messaggio ai microfoni di 'Radio Crc': "L'Italia oggi si deve fermare. Oggi è un giorno di lutto nazionale e mi aspetto il messaggio del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano che deve consegnare la medaglia al valore civile a Ciro Esposito, morto per aver difeso donne e bambini che chiedevano aiuto. Per la famiglia di Ciro la tragedia è solo all’inizio e lo Stato deve dare delle risposte perché nulla è ancora chiaro. Il silenzio delle Istituzioni è imbarazzante e colpevole. Lo Stato si è dimostrato incapace nell’organizzazione della partita. La famiglia Esposito non chiede vendetta, ma solo giustizia. Lo Stato italiano dovrà pagare una cifra ingente, ma non c’è danaro che ridarà Ciro ai suoi cari. Il Sindaco di Napoli non doveva aspettare la morte di Ciro per indire la conferenza stampa con i giornalisti. Che il Sindaco oggi fa la passerella, come si dice in gergo, ed è ingiustificabile. Ciro non vuole lotte tra tifosi, tra città. Dobbiamo rispondere all’appello della famiglia Esposito che non chiede violenza e vendetta. Questa tragedia ha tanti colpevoli: negli assassini e nelle istituzioni".

L.P.




Commenta con Facebook