• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Milan, anche Wenger scarica Balotelli: "Sono tutte invenzioni"

Milan, anche Wenger scarica Balotelli: "Sono tutte invenzioni"

Il manager dell'Arsenal smentisce i rumors sull'acquisto del rossonero


Mario Balotelli (Getty Images)
Maurizio Russo

25/06/2014 10:25

CALCIOMERCATO MILAN WENGER BALOTELLI / MILANO - E' davvero un periodo nero per Mario Balotelli. Al centro delle critiche dopo l'eliminazione dell'Italia ai Mondiali e dichiarato "non insostituibile" da Barbara Berlusconi, il centravanti del Milan valuterà il suo futuro insieme al suo agente Mino Raiola al suo rientro in patria. Se fino a qualche giorno fa era difficile ipotizzare una sua permanenza in rossonero, adesso la sua cessione diventa problematica dal momento che le prestazioni dell'ex interista in Brasile hanno fatto svalutare il prezzo del suo cartellino.

Ed ora anche il club che sembrava maggiormente interessato a Mario Balotelli, gli inglesi dell'Arsenal, pare intenzionato a tirarsi indietro. Ospite di 'beIN Sports WC', il manager dei 'Gunners' Arsene Wenger ha smentito i rumors sull'interesse nell'attaccante del Milan: "Sono tutte invenzioni, non c'è niente di vero".




Commenta con Facebook