• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Inter, Ausilio scatenato: M'Vila e Mbia in arrivo. Poi l'assalto a Biabiany

Inter, Ausilio scatenato: M'Vila e Mbia in arrivo. Poi l'assalto a Biabiany

La prossima settimana potrebbe essere decisiva anche per il rinnovo di Ranocchia


M
Lorenzo Polimanti

20/06/2014 07:28

INTER M'VILA MBIA BIABIANY RANOCCHIA / MILANO - Comincia a salire vertiginosamente la temperatura del calciomercato dell'Inter.  Preso Nemanja Vidic a parametro zero dal Manchester United, la dirigenza nerazzurra, ora, si muove con decisione alla ricerca dei pezzi giusti per completare, in primis, il centrocampo a disposizione di Walter Mazzarri. E proprio in questo senso sembra muoversi con decisione il Ds Piero Ausilio che accelera e tenta di piazzare non uno, bensì due colpi in mediana.

Il nome caldo, quello forte che sembra davvero ad un passo è Yann M'Vila. Notizie più o meno confortanti sul francese rimbalzano da giorni, ma, ormai, sembra davvero fatta. La concorrenza del Napoli, riferisce il 'Corriere dello Sport', è definitivamente bruciata. Con il giocatore c'è l'accordo totale sulla base di un contratto quadriennale con stipendio iniziale da 1,5 milioni di euro a stagione più bonus a salire fino a 2,1 milioni di euro, con il Rubin Kazan c'è già un'intesa di massima. Prima di chiudere, però, i vertici interisti vorrebbero provare a cedere ai russi Saphir Taider, appena riscattato dal Bologna. Con i 5-6 milioni derivanti dalla cessione dell'algerino, che però spara alto con l'ingaggio, ecco che l'Inter potrebbe provare anche il doppio colpo puntando con forza su Stephane Mbia.

Il camerunese, dopo il prestito al Siviglia, è rientrato al Qpr, ma non per restarci. La scadenza del contratto recita 30 giugno 2015 e gli uomini di Erick Thohir stanno già trattando l'ingaggio. La prima richiesta del giocatore è stata di 3 milioni di euro a stagione, ma piano piano starebbe abbassando le pretese avvicinandosi sempre più al triennale da 2 milioni messo sul piatto dall'Inter. Con il Camerun già fuori dal Mondiale 2014 la trattativa potrebbe subire una brusca accelerata nei prossimi giorni, facendo tramontare definitivamente la pista Behrami. Occhio, però, alla forte concorrenza di Liverpool ed Everton.

La prossima settimana, inoltre, sarà importante anche su altri due fronti. Con il Parma verrà approfondito il discorso Biabiany, con Ausilio che punta ad inserire nell'affare Schelotto più un conguaglio economico, mentre potrebbero registrarsi decisivi passi in avanti anche nella trattativa per il rinnovo di Ranocchia: la proposta di lasciare la fascia da capitano al difensore umbro potrebbe colmare la differenza economica rispetto alla proposta presentata dalla Juventus.




Commenta con Facebook