• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Brasile 2014 > Spagna-Cile, Casillas: "Questo gruppo non si merita una fine cosi'"

Spagna-Cile, Casillas: "Questo gruppo non si merita una fine cosi'"

Il capitano delle 'furie rosse': "Chiediamo scusa alla gente, ci prendiamo le nostre colpe"



19/06/2014 00:29

 
SPAGNA CILE CASILLAS/ RIO DE JANEIRO (Brasile) - E' dura per Iker Casillas presentarsi davanti ai microfoni al termine di Spagna-Cile, il match che ha segnato l'eliminazione delle 'furie rosse' dal Mondiale brasiliano. Il portiere campione del Mondo nel 2010 analizza la sconfitta di stasera senza però voler parlare di ciclo finito: "Se in un Mondiale perdi le prime due partite contro avversari come Australia e Cile questo spiega tutto - le parole di Casillas riportate da 'As' - Chiediamo scusa alla gente ma devono sapere che abbiamo fatto il massimo. Siamo i primi responsabili di questa eliminazione e per questo siamo molto infastiditi. E' stato un duro colpo che dobbiamo assimilare. Ciclo finito? Non credo che adesso dobbiamo pensare a questo, meglio concentrarsi sulle nostre colpe e capire se c'è bisogno di un ricambio. Molti giocatori hanno più di 30 anni, il ct prenderà le sue decisioni e noi le rispetteremo. Se è stata la mia ultima partita in Nazionale? Non lo so, vedremo. Questo gruppo non si merita una fine così".
S.F.



Commenta con Facebook