• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Juventus, rebus attacco: tra sogni e partenze, Giovinco come Tevez?

Juventus, rebus attacco: tra sogni e partenze, Giovinco come Tevez?

Il piccolo fantasista gode della fiducia e della stima di Conte


Giovinco (Getty Images)
Giorgio Musso (Twitter: @GiokerMusso)

18/06/2014 17:04

CALCIOMERCATO SITUAZIONE ATTACCANTI GIOVINCO / TORINO - Rebus attaccanti in casa Juventus. Tra chi parte, chi resta e chi il cui futuro a Vinovo è ancora tutto da decidere. Ad oggi l'unico punto fermo del reparto offensivo bianconero è Carlos Tevez, trascinatore e cannoniere più prolifico del campioni d'Italia nello scudetto dei record.

Il mercato della Juve in questa fase è centralizzato soprattutto sull'attacco: Quagliarella e Vucinic sono in partenza, mentre Llorente potrebbe essere sacrificato per trovare quella liquidità necessaria per l'assalto definitivo al 'sogno' Sanchez, o in alternativa ad Iturbe. Spinosa è anche la situazione delle comproprietà, in riferimento ai due 'talentini' Berardi e Gabbiadini: per il primo - a metà col Sassuolo - sembra farsi largo l'ipotesi di un immediato approdo a Torino, mentre per il secondo si lascia prevalare al momento una permanenza alla Sampdoria.

Senza dimenticare, ovviamente, quel Sebastian Giovinco che nelle ultime due stagioni ha diviso il popolo juventino. La 'Formica Atomica' riscuote della fiducia e della stima di Conte, che a più riprese lo ha difeso dalle critiche soprattutto quando l'ex Parma fu bersaglio dei fischi dei tifosi. Il tecnico salentino sembra orientato a tornare al 4-3-3 e l'eclettismo del piccolo fantasista (pungente anche quando parte dall'esterno) si sposa appieno con la nuova veste studiata da Conte.

"Una partenza di Giovinco dalla Juventus non è attualmente credibile. Ha ancora un anno di contratto ed è un calciatore importante per la squadra bianconera - ha sottolineato l'agente dell'attaccante, Andrea D'Amico, a 'Rai Sport' - Il ragazzo, poi, gode della stima dell'allenatore, della dirigenza e della società. Nell'ultima parte della scorsa stagione ha fatto molto bene e, secondo me, avrebbe anche meritato la convocazione in Nazionale per la Coppa del Mondo".

Dunque, non solo Tevez: Conte si tiene stretto un altro 'piccoletto' in attesa di completare nel calciomercato estivo il tridente tanto agognato per dare l'assalto alla Champions. Largo a dei 'giganti' di talento in attacco, Sanchez permettendo...




Commenta con Facebook