• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > > Inghilterra-Italia, Prandelli: "Nessuna paura, siamo pronti". Ma è allarme Buffon

Inghilterra-Italia, Prandelli: "Nessuna paura, siamo pronti". Ma è allarme Buffon

Il commissario tecnico ha parlato alla vigilia del debutto Mondiale degli Azzurri


Cesare Prandelli (Getty Images)
Stefano D

14/06/2014 08:03

INGHILTERRA ITALIA PRANDELLI CONFERENZA STAMPA BUFFON / MANAUS (Brasile) - Il commissario tecnico dell'Italia Cesare Prandelli ha incontrato i giornalisti in sala stampa alla vigilia  dell'esordio al Mondiale 2014 contro l'Inghilterra (sabato ore 24.00 italiane).

OTTIMISMO - "In un Mondiale si azzera tutto. Non si vince solo per la storia, ma noi dobbiamo e possiamo essere ottimisti perché abbiamo lavorato seriamente. Da quando siamo arrivati, i brasiliani ci ricordano la nostra bella Confederations Cup dello scorso anno. Ora dipende tutto da noi".

BUFFON - "Ha riportato in allenamento una leggera distorsione alla caviglia, sta facendo le cure ora. Dovremo farci benedire".

IL CAMPO DELLO STADIO MANAUS - "Ce l'avevano descritto pessimo, l'abbiamo trovato invece in condizioni molto buone".

L'AVVERSARIO - "E' un'Inghilterra diversa rispetto a Euro 2012, ha cambiato modo di giocare e di stare in campo, E' molto organizzata e ha un'eccellente fase offensiva, non ha solo il carattere. Gerrard vede l'Inghilterra più forte? Tutti pensano di vincere, noi abbiamo preparato la partita per farlo".

FORMAZIONE - "I dubbi è sempre meglio averli, anche perché fino all'ultimo i giocatori devono avere la percezione di essere in gara. Balotelli pronto? Siamo tutti pronti".

 

CANDREVA - Accanto al ct, presente in conferenza stampa anche il centrocampista azzurro: "E' la mia prima esperienza al Mondiale, sensazione particolare. Sarà un'emozione unica. Il clima? Non può essere un grande problema".

 




Commenta con Facebook